Le elezioni "stupefacenti" di Ponzano Veneto: la goliardia si prende gioco dei candidati

Nella notte tra venerdì e sabato sono comparsi, su alcuni muri del paese, delle locandine di importanti film rifatte però con i protagonisti delle amministrative locali

La goliardia colpisce anche Ponzano Veneto e i suoi candidati sindaco. "Nella notte (probabilmente) un gruppo di goliardi ha pensato bene di tappezzare l'intero territorio comunale di vignette simpatiche ma che hanno fatto lavorare il corpo della Polizia Locale distogliendo lo da altre funzioni e altri compiti più importanti - ha dichiarato sabato mattina un sorpreso Antonello Baseggio, uno dei candidati sindaco - Un sorriso l'ho fatto anche  io perché il vigile mi sarebbe piaciuto proprio farlo e magari integerrimo alla Alberto Sordi. Spero però, come candidato sindaco e come cittadino, che in questa ultima settimana si rimanga nei limiti del decoro, della decenza e del rispetto delle persone, di qualsiasi colore o apparenza politica essi siano".

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento