Elezioni RSU alla Mom: Fit Cisl diventa il sindacato di maggioranza

Clamorosa la vittoria della Federazione dei trasporti della Cisl che ha ottenuto 139 voti su 469 validi, passando da 2 a ben 5 Rsu eletti su un totale di 15

La Fit Cisl diventa sindacato di maggioranza in Mom, l’azienda del Trasporto Pubblico Locale della provincia di Treviso i cui 600 dipendenti sono stati chiamati nei giorni scorsi a eleggere i propri rappresentanti Rsu. Le operazioni di voto si sono concluse venerdì. Clamorosa la vittoria della Federazione dei trasporti della Cisl, che ha ottenuto 139 voti su 469 validi, passando da 2 a ben 5 Rsu eletti su un totale di 15: gli eletti sono Stefano Bergamin, Lorenzo Morellato, Paolo Mulachiè, Ada Esposito e Michele Crosato. Sgb ha eletto 4 Rsu, Cgil 2, Ugl 2, Faisa 2 e Uil 0. Dell’84% la percentuale dei votanti, a dimostrazione del grande interesse dei lavoratori per questo appuntamento.

“Si tratta di un ottimo risultato tenendo conto che in Mom sono presenti ben sei sigle sindacali - dichiara Gianfranco Grassato, coordinatore degli iscritti e dei delegati Fit Cisl della Mom -. E un ulteriore segnale di fiducia nei nostri confronti deriva dal fatto che, oltre alla maggioranza relativa, i delegati che hanno ottenuto il maggior numero di voti sono i nostri Bergamin e Morellato. Il risultato premia l'impegno di tutta la squadra della Fit Cisl e testimonia l’importante fiducia che i lavoratori ripongono in un grande sindacato qual è la Cisl. Ora ci aspetta un grande impegno per risolvere i tanti problemi presenti in azienda, a partire dalla viabilità, dai tempi di percorrenza, dalla sicurezza degli autisti e degli utenti. Auguro buon lavoro ai nostri e a tutti i delegati eletti nelle altre liste”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento