Elezioni 2013, Marcolin lascia Cornuda, Rubinato e Casellato ci pensano

Eletto deputato alla Camera, Marco Marcolin lascia la carica di sindaco di Cornunda per incompatibilità. Floriana Casellato e Simonetta Rubinato, nella stessa situazione, stanno prendendo tempo

La carica di sindaco e quella di deputato sono incompatibili. Perciò Marco Marcolin lascia Cornunda e si avvia verso Roma.

Come annunciato prima delle elezioni e come previsto dalla legge, che impone la scelta tra i due ruoli per i sindaci di comuni sopra i 5mila abitanti, il primo cittadino leghista di Cornuda lascia l'incarico per assumere quello di deputato alla Camera.

Nella stessa situazione di Marcolin si trovano anche le due neo deputate trevigiane del Pd: Floriana Casellato e Simonetta Rubinato, rispettivamente sindaci di Maserada sul Piave e Roncade.

L'apertura del nuovo Parlamento è prevista il prossimo 15 marzo, perciò Casellato si è riservata di discutere dell'abbandono o meno della carica di primo cittadino con il suo gruppo, mentre Rubinato, che aveva già sollevato la questione al momento della sua ricandidatura, deciderà dopo aver approfondito la norma a livello giuridico.

In ogni caso, nessuno dei tre comuni andrebbe ad elezioni anticipate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento