Cavaso del Tomba: primo consiglio comunale per la nuova giunta

Il neo-eletto sindaco Gino Rugolo ha scelto la sua squadra dopo la vittoria alle ultime elezioni comunali. Sabato 15 giugno la prima riunione ufficiale del nuovo consiglio

In foto: il sindaco Gino Rugolo

Si terrà sabato 15 giugno alle ore 10 il consiglio comunale della nuova amministrazione presieduta dal neo-eletto sindaco Gino Rugolo. La nuova giunta sarà così composta: vicesindaco-assessore al turismo, attività produttive, commercio e sport: Carlo Diomedes; assessore al bilancio e personale Michele Cortesia; al sindaco Gino Rugolo rimangono le competenze sull materie non espressamente menzionate. 

«Abbiamo voluto prediligere le professionalità, le competenze ponendo le basi per quella che riteniamo essere un’amministrazione di peso la cui vocazione dovrà essere la trasparenza con i compaesani» comunica il sindaco Gino Rugolo. In consiglio comunale, oltre agli assessori saranno presenti cinque consiglieri di maggioranza eletti tra le fila della lista Cavaso Viva, tra cui il consigliere Marco Pianezzola che sarà il capogruppo di maggioranza. «Ho lavorato a stretto contatto con tutto il gruppo di Cavaso Viva ed assieme abbiamo optato perché le scelte siano sempre le più condivise» rimarca Gino Rugolo. Gino Rugolo ha 56 anni sposato e padre di 2 figli. E’ laureato in giurisprudenza, medaglia d’oro dell’Avis e da ben 37 anni è segretario del Coro Valcavasia; ha maturato competenze specifiche in contabilità analitica ed industrializzazione del prodotto in diverse realtà industriali. E’ da sempre particolarmente vicino al mondo del volontariato ed impegnato in varie attività della comunità. Carlo Diomedes ha 36 anni, padre di una bambina. Da nove anni gestisce un’attività commerciale e lavora anche nel campo energetico come consulente per aziende e privati. Inserito nella vita sociale della comunità con particolare attenzione al mondo delle associazioni e dello sport, fa parte del Gruppo Alpini e dell’Aido. Michele Cortesia ha 47 anni, sposato e padre di 2 figli. Diplomato all'ITC Colotti di Feltre, responsabile amministrativo e finanziario. Per oltre 10 anni è stato segretario di una società sportiva calcistica e accompagnatore delle squadre giovanili. Ha partecipato alla costituzione del comitato genitori della scuola primaria di Cavaso ed è stato componente del consiglio di istituto comprensivo di Crespano. 

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento