La bacchettata di Don Torta: "Puppato parla senza sapere le cose"

La lettera del presidente onorario del Coordinamento Associazioni Banche Popolari Venete

La collaborazione che ho con l’avv. Arman, con il sig. Baseggio e gli altri volontari che gratuitamente si operano ogni giorno per alleviare la sofferenza di chi ha subito l’ingiusta privazione del risultato di anni di lavoro e sacrifici, è piena e reciproca. Temo che la senatrice Puppato parli di cose che non conosce, ma che ben avrebbe potuto apprendere se avesse trovato il tempo di partecipare ad almeno uno degli oltre 20 incontri pubblici che il Coordinamento Associazioni Banche Popolari Venete “ don Enrico Torta” ha organizzato nel collegio elettorale della senatrice. Oppure a uno dei tanti incontri fra organizzazioni dei risparmiatori tenutisi nella mia parrocchia a Dese. O, meglio di tutto, al ciclo di conferenze di tre giorni, “Finanza e Fiducia”, organizzato a Montebbelluna in aprile e nel quale sono intervenuti docenti universitari di altissimo spessore e di tutti gli orientamenti; ben avrebbe potuto interloquire esponendo il suo punto di vista tranquillamente. 

Ho avuto modo  di vedere la senatrice Puppato due volte, una a Roma ed a Castelfranco, presso l’Hotel Fior il 7 ottobre, occasione nella quale la senatrice, dopo aver insultato i presenti, se ne è andata senza aspettare la fine dei lavori e poter sentire il mio intervento che è stato quello conclusivo. Comprendo che la senatrice Puppato non abbia in simpatia il Coordinamento che porta il mio nome in quanto esso è molto critico nei confronti della politica e di certa politica, ma diversamente non potrebbe essere, almeno secondo la nostra visione della realtà. Chiedo la cortesia alla senatrice  di evitare di attribuire al coordinamento affermazioni totalmente inesatte. I miei collaboratori ed io ci siamo sempre battuti per i risparmiatori, specialmente per quelli che hanno perso tutto e sono più deboli e dimenticati.

Il Coordinamento Associazioni Banche Popolari Venete “don Enrico Torta” ha messo in piedi nel maggio 2016 il “Centro di Primo Soccorso Risparmiatori” di cui è presidente Walter Baseggio, ed ha dato gratuitamente assistenza  psicologica, tecnica e giuridica a miglia di persone che erano state totalmente dimenticate da tanta parte della  politica, senatrice Puppato compresa. Mi preme ricordare che l’attività è stata svolta all’interno di locali dati gratuitamente da cittadini di Montebelluna e paesi vicini, che hanno dimostrato grande umanità e solidarietà e non hanno neppure voluto essere menzionati nei ringraziamenti. Io ora li ringrazio, loro hanno fatto qualcosa, anzi molto, senza aspettare la campagna elettorale.

Coordinamento Associazioni Banche Popolari Venete “don Enrico Torta”

Il presidente onorario don Enrico Torta 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Maturità 2018, prima prova: tutte le tracce

  • Cronaca

    Festa d'Estate a tutto blues: arriva la calda e vellutata voce di Big Daddy Wilson

  • Cronaca

    Precipita con il parapendio, muore 54enne di Montebelluna

  • Attualità

    La nuova proposta di Forza Nuova: boicottare Benetton e Oliviero Toscani

I più letti della settimana

  • Maxi incidente in Feltrina: cinque persone ferite, viabilità nel caos

  • Tragedia sul lavoro a Resana, precipita dal tetto e muore

  • Gli bocciano il figlio alle medie: il papà scatena un parapiglia a scuola

  • Precipita con il parapendio, muore 54enne di Montebelluna

  • Tragedia sulla A13: scende dal proprio camion e viene investito, autista muore sul colpo

  • Passo San Boldo: compie cent'anni la strada costruita in cento giorni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento