Veneto: Zaia firma l'intesa di collaborazione con la regione russa di Voronež

A Palazzo Balbi di Venezia è stato sigillato, con il presidente russo Aleksey Gordeev, l'accordo per promuovere bilateralmente i rapporti di amicizia

CONEGLIANO Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato martedì a Palazzo Balbi a Venezia un’intesa con il presidente della Regione russa di Voronež, Aleksey Gordeev, per promuovere rapporti di amicizia e collaborazione.

In base all’accordo saranno messe in campo iniziative per creare legami più solidi tra i rispettivi governi regionali, tra istituzioni di ricerca ed istruzione, università, nel rispetto della loro autonomia, organizzazioni economiche, per favorire azioni di interscambio in vari settori tra cui quello dell’amministrazione pubblica, del commercio e dell’economia, della scienza e tecnologia, del sistema sanitario, dell’agricoltura e selvicoltura, del turismo, dello sport, della formazione ed istruzione, delle grandi reti di trasporto e del governo del territorio, nonché della valorizzazione dei beni culturali e ambientali.

La Regione di Voronež ha una popolazione di circa 2,3 milioni di abitanti e si estende in una sezione della Valle del Don. L’economia regionale è caratterizzata da una forte agricoltura ma è anche una delle regioni più industrializzate dell'intera federazione russa.

Zaia firma Intesa con Regione russa 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento