Commemorazione dei caduti della RSI a Fagare' della Battaglia

Una cinquantina i presenti domenica scorsa

La lapide della commemorazione

Domenica 24 marzo, una delegazione di una cinquantina di aderenti all' Ass. Caduti e dispersi della RSI guidati dal presidente Carlo Granzotto e dai vice presidenti Luciano Sonego e Claudio Volpato ha deposto un mazzo di fiori sul cippo di Fagare' della Battaglia che ricorda il proditorio attentato compiuto il 24 marzo 1945 a scopo di lucro dal sicario Amedeo Ceccon ai danni del prof. Corrado Piccione, del cap. Arrigo Bernardi e della maestra Lea Bortoluzzi Forcellini, mentre in bicicletta ritornavano da una riunione tenutasi presso la Segretaria del partito Fascista Repubblicano di Treviso.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore 60enne

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento