Treviso, al via la Scuola di formazione politica voluta da Fratelli d'Italia

Istituita nel capoluogo di Marca la scuola voluta da Giovanni Papete. L'onorevole De Carlo presente all'apertura: «Abbiamo il dovere di formare amministratori preparati»

Ha preso il via nelle scorse ore la scuola di formazione politica di Fratelli d’Italia Treviso. A inaugurare il ciclo di eventi, 7 incontri fino a maggio, il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli intervenuto in un dibattito sul presidenzialismo.

«La destra – ha detto Rampelli - è da sempre attenta alla formazione dei quadri dirigenti affinché i nostri militanti siano in grado di intraprendere un percorso a tutti i livelli politici e istituzionali. La scuola di formazione  del direttivo provinciale di Fdi Treviso costituisce in questo senso un tassello importante per la formazione e la crescita del nostro partito. Dal consiglio municipale al confronto con gli avversari, dalla scrittura di un emendamento alle riforme, dall'ambiente all'economia – ha puntualizzato -  siamo sempre più impegnati a strutturare i nostri quadri perché sappiano argomentare e convincere. Una volta era tutto molto più semplice: l’esistenza di partiti ideologici consentiva risposte di appartenenza. Oggi invece – ha concluso Rampelli - dobbiamo confrontarci con una società non solo post ideologica, almeno apparentemente, ma soprattutto post democratica, dove tutto è più fluido e  le scelte sono fatte a dispetto della sovranità popolare e da organismi sovraordinati che hanno la supremazia sul nostro ordinamento legislativo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Scuola di formazione politica è stata voluta fortemente da Giovanni Patete, del direttivo trevigiano di Fratelli d’Italia, per consentire a: dirigenti, amministratori e militanti di prepararsi adeguatamente ad affrontare il mondo politico. «Oggi la differenza la fanno le competenze e noi abbiamo il dovere di creare una classe dirigente che vada oltre lo slogan, che sia in grado di documentare ed argomentare le tematiche ma soprattutto che sia in grado di dare risposte ai nostri elettori e a chi oggi si avvicina sempre di più a Fratelli d’Italia. Quello della scuola di formazione politica è un format che dobbiamo esportare a Belluno e nelle altre province del Veneto. Ottima iniziativa, bravo Patete» ha concluso l’Onorevole Luca De Carlo di Fratelli d’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento