Sindaco di Vittorio Veneto non farà pagare l'Imu: "Un balzanello assurdo"

Lo ha dichiarato dopo un incontro con Roberto Maroni. Gianantonio Da Re ha invitato tutti gli altri sindaci a seguire il suo esempio

Gianantonio Da Re, sindaco di Vittorio Veneto, non farà pagare l'Imu ai propri cittadini. Lo ha annunciato a conclusione di un incontro con l'ex ministro Roberto Maroni.

Secondo il primo cittadino vittoriese si tratta di un "balzanello assurdo": "Se il governo-sanguisuga vuole tassare ulteriormente la casa frutto di sacrifici, faccia da solo", ha dichiarato Da Re, che ha  invitato anche gli altri sindaci a seguirlo nell'opposizione alla tassa. "Questo anche perché – sottolinea il sindaco di Vittorio Veneto – non un euro di quello che raccoglieremo resterebbe nelle casse comunali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Asolo, stop alla sperimentazione del 5G e diffida a Iliad

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento