Nel quartiere di Canizzano continuano i lavori, ma i residenti chiedono ancora di più

L'Associazione Ascoltare per costruire: "Il semaforo è il primo frutto di un lavoro coordinato. Ora però si portino nel quartiere dei rallentatori per la sicurezza dei residenti"

TREVISO Nei giorni scorsi sono iniziati a Canizzano i lavori per il semaforo e l'attraversamento pedonale di fronte alle scuole, un intervento che grazie al lavoro di molte realtà locali, compresa l'associazione Ascoltare per costruire, è venuto incontro alle esigenze di genitori e bambini della scuola S. G. Bosco. Tuttavia il progetto che l'associazione da diversi anni propone al Comune per la viabilità della zona prevede altri due step, ovvero la presenza di 'rallentamenti lunghi' per strada di Canizzano e Sant'Angelo ed un collegamento ciclabile tra Quinto e Canizzano e lungo San Vitale.

Dichiarano Francesco Mattia Mari ed Adriano Volpato di Ascoltare per costruire:" Fa piacere vedere il primo passo della nostra proposta realizzato, una proposta condivisa con diversi genitori della scuola e arrivata parallelamente anche da altri gruppi. Tuttavia speriamo che il Comune voglia continuare il progetto da noi avanzato con alcuni 'rallentamenti lunghi', ovvero non semplici dossi ma dei dislivelli armonici ben illuminati e con attraversamento pedonale". Aggiungono da Ascoltare per costruire: "Questi garantirebbero un rispetto della normale viabilità anche rimuovendo il limite dei 30 km/h. Inoltre la realizzazione di una ciclabile tra Canizzano e Quinto e a San Vitale garantirebbe quella sicurezza ciclopedonale oggi assente per la strada stretta e l'eccessiva velocità. Un ulteriore necessità è legata alla zona di San Vitale che necessiterebbe di una nuova illuminazione e di un nuovo sistema fognario. Un progetto da noi proposto più volte all'attuale Amministrazione e che continueremo a proporre".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento