Superstrada pedemontana: accordo tra Regione, Provincia e comuni

La Giunta Regionale ha ratificato l'accordo con la Provincia e i comuni di Montebelluna, Volpago e Trevignano sulla Superstrada Pedemontana Veneta

Su iniziativa dell'assessore alle Politiche della Mobilità Renato Chisso, la Giunta Regionale ha ratificato il protocollo d'intesa riguardante lo svincolo di Montebelluna Est, la viabilità ordinaria connessa e la Superstrada Pedemontana Veneta.

" L’intesa in questione era stata sottoscritta il 7 novembre scorso – ha ricordato Chisso – tra la Regione, il Commissario per la Pedemontana, la Provincia di Treviso e i Comuni di Montebelluna, Volpago del Montello e Trevignano. L’accordo è finalizzato a dare una soluzione concordata maggiormente rispondente alle esigenze della viabilità dell’area interessata, facendo venire meno i motivi di contrasto che avevano spinto lo scorso anno il Comune di Volpago, sostenuto dalla Provincia di Treviso, a ricorrere al TAR del Lazio contro il decreto commissariale che aveva approvato con prescrizioni il progetto definitivo della Superstrada a pedaggio Pedemontana Veneta".

Per arrivare a una composizione extragiudiziale della questione, erano stati promossi vari incontri tra le istituzioni interessate, in seguito ai quali è stata individuata una nuova soluzione progettuale del casello di Montebelluna Est e della viabilità connessa, con un allungamento della trincea della Pedemontana in corrispondenza di via Cal Trevigiana. L'intesa impegna il Commissario ad avviare il procedimento per l'apporvazione del progetto definitivo dell'opera secondo le soluzioni indicate, mentre Volpago si è obbligato a ritirare il ricorso.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Malore fatale, 50enne trovato morto nella sua roulotte

Torna su
TrevisoToday è in caricamento