Riapre il punto nascite di Castelfranco e chiude il presidio di Montebelluna

La riapertura del San Giacomo avverrà dal 6 agosto. Dall’11 settembre si torna al regolare funzionamento dei punti nascita del Distretto di Asolo

CASTELFRANCO La programmata chiusura alternata, con il conseguente accorpamento, dei punti nascita del Distretto di Asolo, è prossima alla seconda fase. Ovvero alla riapertura del punto nascita e delle attività dell’Unità operativa di Ostetricia e ginecologia del presidio ospedaliero di Castelfranco Veneto. L’apertura avverrà lunedì 6 agosto 2018 prossimo con la conseguente chiusura del punto nascita e delle attività dell’Unità operativa di Ostetricia e ginecologia del presidio ospedaliero di Montebelluna. Le istruzioni operative per la gestione della chiusura e delle eventuali emergenze sono le medesime della prima fase di accorpamento. Le ostetriche del San Valentino hanno contattato telefonicamente, o avvertito personalmente in occasioni delle normali visite di controllo, le gestanti in scadenza programmata, per avvertirle di recarsi, durante il suddetto periodo di chiusura, presso il punto nascita del presidio di Castelfranco Veneto. Contestualmente è stato organizzato l’eventuale accesso e la presa in carico in caso di urgenze emergenze al Pronto Soccorso di Montebelluna e le eventuali soluzioni di intervento compreso un protocollo per il trasporto presso il San Giacomo. Una informativa (si allega copia) anche in lingua inglese, arabo e cinese è stata affissa in vari punti degli ospedali oltre che distribuita nelle sedi distrettuali e presso gli ambulatori dei medici di medicina generale. Si ricorda che dal 6 agosto al 10 settembre sarà, quindi, sospesa l’attività del punto nascita e dell’U.O. di ostetricia ginecologia del presidio ospedaliero di Montebelluna. Di conseguenza dal giorno 11 settembre 2018 i due punti nascita e reparti torneranno al normale funzionamento.  

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento