Tumori al seno: le sedi del Centro di medicina si tingono di rosa

A Villorba ci sarà anche un importante incontro dedicato al tema “Donna e uomo, così uguali così diversi anche di fronte al tumore. L'importanza della diagnosi precoce"

Il Centro di medicina vuole sottolineare l'importanza del mese della prevenzione illuminando di rosa le sue sedi. Dal 1 ottobre i centri di Treviso e Conegliano assumeranno al calar della sera un layout tutto dedicato alla prevenzione.

«La sede di Conegliano è stata la prima in Veneto a dotarsi di un mammografo 3D con tomosintesi e quella di Treviso l'aveva seguita a ruota - spiega Vincenzo Papes, amministratore delegato del Centro di medicina - Oggi essere in prima linea per la diagnosi precoce del tumore al seno è fondamentale, per questo bisogna dare agli specialisti tecnologie di ultima generazione che portano risultati sia dal punto di vista del comfort dell'esame sia della affidabilità diagnostica». Sono diverse le iniziative pensate dal Centro di medicina per sostenere la campagna di prevenzione Ottobre Rosa, che ha come patrocinante la Lilt di Treviso. Il primo è un incontro aperto alla cittadinanza che si terrà giovedì 10 ottobre 2019 ore 20.30 nella Barchessa di Villa Giovannina in via della Libertà, 2 a Villorba. Il titolo dell'incontro è “Donna e uomo, così uguali così diversi anche di fronte al tumore. L'importanza della diagnosi precoce” e vede la partecipazione del sindaco di Villorba Marco Serena e l’assessore Politiche Sociali Francesco Soligo. Interventi del dottor Alessandro Gava, Presidente Lilt Provinciale Treviso, su la prevenzione dei tumori: l’impegno della Lilt, e degli specialisti Dott.ssa Stefania Gava Radiologo senologo e Dott. Giuseppe Tuccitto Urologo sull’importanza della diagnosi precoce. Testimonial in questo caso le Atlete e atleti del Rugby Villorba e del Calcio Villorba femminile.

A questo evento si ricollega la campagna virale "Scendi in campo con la prevenzione" che vede protagoniste tra le altre delle calciatrici del Villorba Calcio Femminile e del Permac Vittorio Veneto. Il video, che ha visto la partecipazione di 2 attrici e di oltre 70 giocatrici di 6 squadre di diverse categorie di Veneto ed Emilia Romagna (Ferrara), è caricato su Youtube “Gioca d’anticipo! scendi in campo con la prevenzione” ed è in costante crescita. E da oggi è disponibile anche su Facebook. La campagna culmina con una raccolta fondi pro Lilt di Treviso grazie a due partite del campionato di calcio di serie B (27 ottobre, Vittorio Veneto - Perugia) e serie D (10 novembre, Villorba - Belluno). Centro di medicina, promotore della campagna, devolverà alla Lilt Treviso parte del ricavato delle mammografie effettuate nel mese di ottobre presso le proprie sedi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

Torna su
TrevisoToday è in caricamento