Ostetricia: a Castelfranco il punto nascite chiude i battenti

Dal 2 luglio al 6 agosto, il reparto di ostetricia e ginecologia castellano rimarrà chiuso per consentire al personale medico di andare in ferie. Dal 6 agosto toccherà a Montebelluna

CASTELFRANCO VENETO La programmata chiusura alternata, con il conseguente accorpamento, dei punti nascita del Distretto di Asolo partirà nei prossimi giorni con la chiusura del punto nascite e delle attività dell’Unità operativa di Ostetricia e ginecologia del presidio ospedaliero di Castelfranco Veneto.

Chiusura che avverrà dal prossimo 2 luglio fino al 6 agosto. Nelle scorse ore sono state licenziate le istruzioni operative per la gestione della chiusura e delle eventuali emergenze. Le ostetriche del San Giacomo hanno, invece, contattato telefonicamente le gestanti in scadenza programmata, una quarantina circa, per avvertirle di recarsi, durante il suddetto periodo di chiusura, presso il punto nascita del presidio di Montebelluna. Contestualmente è stato organizzato l’eventuale accesso e la presa in carico in caso di urgenze emergenze al Pronto Soccorso di Castelfranco Veneto e le eventuali soluzioni di intervento compreso un protocollo per il trasporto presso il San Valentino. Una informativa (si allega copia) anche in lingua inglese, arabo e cinese è stata affissa in vari punti del San Giacomo oltre che distribuita nelle sedi distrettuali e presso gli ambulatori dei medici di medicina generale. Dal 6 agosto al 10 settembre sarà, invece, sospesa l’attività del punto nascita e dell’U.O. di ostetricia ginecologia del presidio ospedaliero di Montebelluna per il quale varranno le stesse istruzioni appena descritte.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento