Giornata internazionale dell'ostetrica: grande festa al San Giacomo

Domenica 5 maggio due ore di incontri con le ostetriche e anche con il gruppo babywearing di Castelfranco Veneto. Un appuntamento da non perdere per festeggiare un'occasione speciale

“Le ostetriche a difesa dei diritti delle donne”: è questo lo slogan scelto per la Giornata Internazionale dell'Ostetrica, che si celebrerà  anche a Castelfranco Veneto il prossimo 5 maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ostetriche dell'ospedale San Giacomo saranno liete di accogliere le future mamme e i famigliari dalle ore 10.30 alle 12.30 al 9° piano dell'ospedale. Una iniziativa tesa a promuovere la figura dell'ostetrica e il suo ruolo nell'ambito della salute femminile e familiare. Si svolgeranno degli incontri conoscitivi  per accogliere, sostenere e accompagnare le future mamme nell'avventura della nascita, nell'allattamento e gestione dei primi giorni. Le mamme e neomamme potranno, invece, portare anche i piccoli per incontrare il gruppo Babywearing di Castelfranco. Il Babywearing, cioè il “portare i bambini addosso” con fasce o altri supporti porta bebè, non è soltanto un modo comodo di trasportarli. Si tratta, in primis, di una pratica antica e da sempre usata in molte culture nel mondo per spostarsi insieme ai propri bambini in modo pratico e sicuro. Ma oggi rappresenta anche una vera e propria modalità di cura e maternage adatta a crescere i propri bambini. Modalità che, qui in occidente, nell'ultimo decennio sta godendo di una riscoperta e di una decisa rivalutazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento