Laparoscopia sempre più diffusa, anche per i by pass gastrici

Domani, sabato 25 maggio, al Park Hotel Villa Fiorita di Monastier esperti a convegno con l’Aico

Momento operazione in sala operatoria ibrida e integrata

Oggi la Chirurgia Laparoscopica si è ampiamente diffusa e trova applicazione in sempre maggiori patologie rappresentando il gold-standard nelle nostre sale operatorie. Caring & Technology  è il tema dell’evento organizzato da A.I.C.O. (Associazione Italiana Infermieri di Camera Operatoria) Società Scientifica che si tiene domani 25 Maggio 2019 presso Park Hotel Villa Fiorita, a Monastier di Treviso. Un convegno al quale parteciperanno esperti del settore e durante il quale verrà approfondito l’aspetto assistenziale riferito al percorso di preparazione all’intervento. Verrà posta l’ attenzione alle problematiche che affrontano i pazienti nel percorso chirurgico evidenziando il buon Caring nella pratica infermieristica unito all’aspetto tecnologico in continua evoluzione sia di materiali che tecniche chirurgiche sempre meno invasive.

La tecnica chirurgica laparoscopia permette di risolvere problematiche rilevanti con un impatto estetico importante in termini di incisioni cutanee e di risultato fisico come nella chirurgia bariatrica. L’intervento chirurgico (come ad esempio il By-pass gastrico) è molto efficace nel determinare una perdita di peso significativa nel lungo termine in caso di obesità. In Italia l’eccesso di peso ha dei contorni preoccupanti, come indicato dall’ultimo rapporto Osservasalute, nel 2018 un terzo della popolazione italiana di età pari o superiore ai 18 anni era in sovrappeso e una persona su dieci soffriva di obesità (10,5%). Tra i bambini la quota di eccesso ponderale era del 24,2%. I due terzi dei soggetti obesi patologici che hanno scelto un intervento bariatrico riescono a non recuperare almeno il 50% del peso in eccesso nell'arco di 10 anni.

Park Hotel villa fiorita-4

Nel corso della giornata verranno approfonditi rilevanti interventi specialistici gestiti con tecnica  laparoscopia a livello urologico, ginecologico ed addominale (fegato ed intestino-colon) documentati da Professionisti che lavorano in centri di eccellenza  e condivideranno le loro conoscenze ed esperienze. Queste tecniche chirurgiche permettono una rapida ripresa dell’autonomia unito ad un elevato controllo del possibile dolore post-operatorio. Nell’organizzare questo evento, il Comitato Scientifico di AICO Triveneto, intende mantenere fede alla mission di AICO e cioè promuovere la formazione, migliorare le conoscenze degli Infermieri di Area Chirurgica e di Sala Operatoria, la nostra evoluzione professionale, che si traduce nell’agire quotidiano di noi Infermieri di Camera Operatoria.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento