Ospedali in rosa per la settimana dedicata alla salute della donna

Eventi a Treviso e Oderzo per informarsi sulle patologie femminili più diffuse, su come prevenirle, riconoscerle e affrontarle. Numerosi gli ospedali che aderiscono all'iniziativa

TREVISO Una fitta serie di eventi informativi, dedicati alla salute della donna, segnerà a Treviso e Oderzo la settimana 3° H-Open Week del circuito degli ospedali italiani insigniti dei Bollini Rosa, attestati concessi da Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna) che confermano l’attenzione della struttura verso il mondo femminile. Gli eventi si succederanno dal 16 al 22 aprile prossimi, a Treviso presso la sala del Poliambulatorio di Borgo Cavalli e a Oderzo presso la Sala Tomitano dell’Ospedale Civile. 

“La salute è il bene più prezioso – sottolinea la Direzione – sappiamo che le donne sono molte attente e quindi abbiamo deciso di offrire una serie di eventi per informarsi sulle patologie femminili più diffuse, su come prevenirle, riconoscerle e affrontarle”.  Per tutti gli eventi l’ingresso è libero.

Treviso – Poliambulatorio di Borgo Cavalli

Lunedì 16 ore 17.00 – Prevenire e curare la malattia neoplastica con la dieta (dr. Paccagnella e dr.ssa Marcon)

Martedì 17 ore 17.00 – La gestione dell’allattamento al seno (ostetriche di Ginecologia e Ostetricia)

Martedì 17 ore 18.00 – Sostegno allattamento al seno: miti da sfatare (dr.ssa Battajon e dr.ssa Buffo)

Mercoledì 18 ore 17.00 – Incontinenza un problema curabile (dr. Santoro)

Giovedì 19 ore 17.00 – PDTA nel tumore al seno (dr. Burelli)

Venerdì 20 ore 17.00 – Endometriosi, malattia misteriosa (dr. Busato)

Oderzo – Sala Tomitano dell’Ospedale Civile

Giovedì 19 ore 18.15 – Endometriosi malattia misteriosa (dr. Baccichet e dr.ssa Montella)

Venerdì 20 ore 17.00 – Procreazione Medicalmente Assistita: indicazioni tecniche (dr. Baccichet e dr.ssa Guarnieri).

All’Open week hanno aderito, con numerose iniziative rivolte alle donne, anche gli altri due Distretti dell’Ulss 2. (Asolo e Pieve di Soligo) Complessivamente, a livello nazionale, gli ospedali aderenti sono stati 180. Tutte le iniziative offerte sono gratuite e consultabili sul sito www.bollinirosa.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento