Al Pio X torna la Fiera delle università: simulazioni per i test di ammissione

Sono 28 le università che hanno prenotato uno stand alla quarta edizione di "University Fair" in programma sabato 16 novembre. Necessaria l’iscrizione per partecipare a test e simulazioni

In foto: un momento dell'edizione 2018

L’università di Siena ha scelto ‘University Fair’, organizzata dal Pio X sabato 16 novembre dalle 10 alle 16, per offrire direttamente a Treviso la prova di ammissione alla facoltà di Giurisprudenza. Nel pomeriggio infatti, dopo una lezione universitaria, si svolgerà dalle 15.30 alle 16.30 il test ufficiale per entrare a Giurisprudenza di Siena.

È questo il prezioso riconoscimento a ‘University Fair’, la Fiera delle Università, da alcuni anni presente nel Veneto e che sceglie con attenzione la location, là dove gli studenti del quinto e del quarto anno delle Superiori hanno facilità di accesso, ragazzi spesso accompagnati a Treviso con pullman organizzati dagli Istituti più lontani. L’offerta didattica è rappresentata da 28 università, delle quali 19 sono straniere, che andranno a animare i saloni del Collegio Pio X con persone e stand, stendardi, materiale esplicativo, video. Quest’anno ci sono belle novità dall’Europa e dal mondo: saranno presenti la University of the Arts London (al secondo posto al mondo per Art & Design), la University of British Columbia (tra le top 40 di tutto il mondo), la Florence University of the Arts, la Europe Business School (ESPC) con campus a Berlino, Londra, Madrid, Parigi, Torino, Varsavia e l'Università Politecnica delle Marche, prima volta di un Politecnico. University Fair è aperta alle scuole di Belluno, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Vicenza e Treviso, e segnalata a ben 104 istituti, con vantaggi di rilievo per gli studenti: chi sceglierà 'ateneo senese potrà affrontare direttamente la prova di ammissione (previa prenotazione) e chi opterà per le università di Padova, di Venezia e della Bocconi di Milano potrà cimentarsi nelle simulazioni dei test di ingresso. Lo studente ha quindi la possibilità di prendere dimestichezza con le prove successive che potrà poi affrontare con minore stress. Il programma della giornata di sabato è strutturato in workshops e seminari, dai quali scaturiranno poi i contatti diretti tra liceali ed esperti delle singole università. Prima ci si informa, poi ci si apre al dialogo e ai chiarimenti in un clima di completa cordialità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli studenti devono comunque iscriversi sia per il test di Giurisprudenza della città del Palio, sia per le simulazioni proposte da altri istituti a library@fondazionecollegiopiox.org.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento