Scuola primaria Marconi: riaprono le pre-iscrizioni senza i rientri pomeridiani

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, un importante incontro svoltosi a Treviso ha stabilito la riapertura delle iscrizioni alla classe prima con la formula del "tempo normale"

Sulla vicenda della scuola primaria Marconi riguardante la mancata iscrizione di alcuni alunni, mercoledì mattina, 20 marzo, si è tenuto un importante incontro a Treviso fra la direttrice generale dell’ufficio scolastico provinciale, Barbara Sardella, il sindaco della città di Montebelluna, Marzio Favero accompagnato dall'assessore Claudio Borgia e dalla parte tecnica comunale, e la dirigente dell’Istituto comprensivo 1, la professoressa Serena Ajello.

Dopo un’approfondita discussione, sia pure tenendo conto dei necessari equilibri per garantire un corretto inserimento degli alunni di origine straniera, si è convenuto sull'opportunità di venire incontro alle esigenze delle famiglie che gravitano nella zona della scuola Marconi riaprendo i termini per la formazione di una prima classe a tempo “normale” cioè senza il rientro pomeridiano. La dirigente scolastica provinciale ha assicurato che in caso si raggiunga il numero minimo degli iscritti, metterà a disposizione il personale docente in più che si dovesse rendere necessario. A breve i genitori degli alunni che avevano presentato le preiscrizioni per una classe prima ordinaria saranno convocati dalla dirigenza dell'istituto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

  • Grave incidente lungo la Feltrina: due uomini rimangono incastrati tra le lamiere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento