Riccati-Luzzatti in festa: 150 anni di storia nel cuore di Treviso

Celebrazioni e convegno sabato mattina presso la sede dell’Istituto trevigiano in Piazza della Vittoria a partire dalle ore 9.30. La storia e il programma della giornata

Il 15 novembre del 1869 si avviarono le lezioni del primo anno scolastico dell’Istituto Tecnico Provinciale di Treviso, che dal 1883 prese il nome di “Jacopo Riccati”. La sede della scuola era allora a Palazzo Scotti, concesso dal Comune, e gli alunni iscritti soltanto 18. Ma quel primo corso fu l’inizio di una vicenda destinata a un lungo e glorioso futuro.

Una storia lunga 150 anni, che l’Istituto «Riccati-Luzzatti» (così si chiama dopo la fusione con l’ITC “Luzzatti” nel 2003) celebrerà venerdì 15 novembre 2019 nell’Aula Magna della sede centrale di piazza della Vittoria, nell’edificio che lo ospita dal 1923. Per l’occasione sono stati organizzati un convegno di studi e una mostra, allestita con preziosi documenti dell’Archivio Storico della scuola. Dai pannelli che accompagnano il percorso espositivo si comprende bene come il «Riccati» abbia attraversato tutte le fasi cruciali della storia italiana: nato subito dopo l’annessione del Veneto al Regno d’Italia, questa scuola ha formato generazioni di studenti nelle discipine economico-giuridiche da quando il Paese muoveva i suoi primi passi come Stato unitario, attraversando poi i drammi delle due guerre mondiali e del ventennio fascista (con la terribile vicenda delle leggi razziali e dell’espulsione dall’insegnamento del prof. Alessandro Ottolenghi, morto poi ad Auschwitz), per arrivare agli anni del boom economico e demografico, alla nascita del modello economico del NordEst e ai difficili anni seguiti alla crisi del 2008. 

Un lungo periodo in cui le vicende di alunni e docenti di questo storico istituto trevigiano si sono intrecciate alla grande storia. E anche una lunga tradizione didattica, fatta di programmi, libri, pagelle, esami, ma anche di una ricchissima dotazione di strumenti utili all’insegnamento, come testimoniano le ricche collezioni scientifiche del «Riccati» ora conservate presso il Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna o il fondo di più di 4000 vetri da proiezione ora custoditi al FAST della Provincia di Treviso (se ne parlerà al convegno). La mostra sulla storia del «Riccati-Luzzatti» potrà essere visitata secondo un calendario che sarà consultabile nel sito della scuola e previa prenotazione telefonica fino al 3 gennaio 2020. “Il Riccati-Luzzatti" a Treviso: 150 anni di storia” è il titolo del convegno che si svolgerà sabato 15 novembre, alle 09:30 presso l’Aula Magna del Riccati in Piazza della Vittoria.

Il programma

9.30 Accoglienza ospiti e Saluti istituzionali
9.50 Fabio Targhetta, "Fruges consumere nati". L'istruzione tecnica dall'unità al fascismo"
10.10 Carlo Fassetta, Appunti sulla storia del "Riccati-Luzzatti”
10.45 Pausa
11.00 Paolo Zaja, Spigolature d’archivio: la vita del "Riccati-Luzzatti” nei documenti della scuola
11.20 Sara Filippin, Insegnare con le immagini fotografiche: il "Fondo Riccati" del F.A.S.T. di Treviso
11.40 Giorgio Vaccari, Le collezioni scientifico didattiche dell'Istituto "Riccati-Luzzatti" presso il Museo di Montebelluna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento