← Tutte le segnalazioni

Altro

I Riverbandits vanno a scuola

300 bambini, 15 classi, 33 ore e 3 scuole. Sono i dati che riportano nero su bianco l’esperienza dei nostri tecnici nelle scuole primarie di Saletto, di Levada e di Breda di Piave. Il progetto “più baseball a scuola” è iniziato nel mese di febbraio con tappa a Saletto, per poi proseguire a Levada e Breda, dove in questi giorni si è concluso. Le classi, per una sessione di tre lezioni, sono state coinvolte in attività introduttive e propedeutiche al nostro amato sport e coordinate dagli appassionati istruttori Loris ed Angela. Durante il percorso la società ha riscontrato grande entusiasmo ed interesse da parte dei bambini, che hanno partecipato con spirito sportivo a quella che per loro era una novità e dalle insegnanti, piacevolmente colpite dal trasporto degli alunni e dal metodo proposto. Gli istruttori, soddisfatti della riuscita del progetto e di aver trasmesso la loro accesa passione per il baseball, hanno gradito la disponibilità delle insegnanti e delle scuole. Per loro è stato, quindi, un successo confermando così la validità del metodo presentato. A seguito del feedback positivo ricevuto, la Riverbandits team si sta accordando per un nuovo ciclo di incontri con la scuola primaria di Negrisia, nei mesi di marzo e aprile. Nel frattempo la società ha iniziato da martedì 12 marzo gli allenamenti per i nuovi interessati al minibaseball presso il polivalente di Ponte di Piave, rivolto ai bambini e alle bambine dai 6 ai 10 anni e continuando le attività anche per l’under 12 e l’under 15. La nostra società ritiene di aver una missione importante nella promozione del baseball, in quanto poco noto nel nostro paese, ed orgogliosa d’ intraprendere questa iniziativa, si augura di infiammare l’entusiasmo dei giovani, portando in auge i suoi sani valori. Riverbandits team

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Il Veneto e le ferrovie, tra cinismo e insensibilità

  • Teresa e i suoi 35 gatti hanno bisogno d'aiuto: sui social parte una raccolta fondi

  • Treviso-Ostiglia, ultimo miglio chiuso per il Core Festival

  • Treviso-Ostiglia, Ultimo Miglio: ecco l'area-sosta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento