← Tutte le segnalazioni

Altro

The Distinguished Gentleman's Ride 2019 - Una storia, una passione

Piazzale B. Burchiellati · Centro

Domenica 29 settembre, in 47 città italiane, e ben altre nel resto del Mondo, si è tenuto il più celebre raduno motociclistico degli ultimi tempi, il Distinguished Gentleman's Ride – DGR, in cui migliaia di motociclisti hanno colorato la giornata con la loro eleganza egocentrica, dove lo stile vuole la sua parte, sfilando a cavallo delle loro moto personalizzate in stile Café Racer, Bobber, Scrambler, Old School Chopper, Modern Classic, Sidecar, Classic Scooter, in nome di una giusta causa; raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro alla prostata ed alla prevenzione del suicidio, con programmi specifici per la salute. Era il 2012 quando Mark Hawwa, fondatore australiano del DGR, diede il via al suo primo successo a Sidney, ispirato all’eleganza del protagonista del film Mad Men, Dan Draper. Da lì Mark cerco di unire la sua passione per le moto alla beneficenza per la ricerca medico-scentifica, e nel 2016 inizia la collaborazione con l’associazione Movember Foundation. Un’organizzazione a livello mondiale che si occupa principalmente della lotta contro il carcinoma della prostata e di conseguenza al suo disturbo depressivo. In un solo giorno, grazie a questa importante iniziativa, sono stati raccolti per la Fondazione più di 18 milioni di dollari. DGR Treviso Più di 120 Paesi sono stati coinvolti in questo evento straordinario, dall’Australia agli Stati Uniti, da Times Square di New York a Piazza Duomo di Treviso, dove più di 370, tra bikers e visitatori, si sono presentati al terzo appuntamento annuale del DGR trevigiano, organizzato dall’ormai conosciutissimo Moto Club TREVISO CILINDRI STORICI.

Dalle ore 8:30 il Piazzale Bartolomeo Burchiellati (per intenderci Porta San Tommaso –TV-) è stato invaso dai tanti appassionati e non, che hanno voluto partecipare arricchendo ancor di più il più grande evento riders di beneficenza e passare così una fantasiosa giornata autunnale. Tante sono state le fotografie scattate che hanno immortalato questa stravagante partecipazione sociale. L’Host Ride del DGR, Marco Battistella, nonché responsabile della segreteria del Club e Referente Nazionale Registro Storico FMI, ha dato il benvenuto a tutti noi, grazie anche alla presenza dei suoi instancabili collaboratori: Vivi Rosa, Andrea Pagotto, Christian Cavallin ed il Presidente del Moto Club Manuele Battistella. Un ulteriore ringraziamento doveroso va anche alla Polizia Municipale che ci ha “scortato” per tutto l’evento, alla piacevole partecipazione del Sindaco di Treviso Mario Conte ed all’assessore alla sport Silvia Nizzeto. Alle ore 11 è partita la sfilata per il centro storico in direzione del primo chek-point a VALERI84 Riders District di Cairano San Marco (TV), dove c’era ad attenderci un gradito rinfresco dalla crosta croccante ma al suo interno un cuore morbido e candido, un ottima occasione per visitare il negozio di abbigliamento sportivo. Si è ripartiti dopo una prima pausa e terminare il giro in Villa Luisa Francesca, attraversando la suggestiva cornice storica e naturale del Montello, zona Montebelluna (TV), dove ci aspettava il pranzo a buffet e le attese premiazione pomeridiane per la persona più eccentrica, la moto più classica, la Gentlelady e la coppia più in stile con l’evento. Tutto questo per una giornata dedicata alla beneficenza, avvolta da tanto entusiasmo e voglia di star bene. Non mancate al prossimo appuntamento del Distinguished Gentleman's Ride.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TrevisoToday è in caricamento