Nuovo acquisto per la Came Dosson: c'è la firma del laterale romano Gabriele Ugherani

Le parole del Presidente Zanetti: “Siamo felici di aver trovato l’accordo. Il suo è un profilo che stavamo cercando e siamo convinti porterà un notevole valore aggiunto alla squadra"

La società Came Dosson Calcio a 5 ha annunciato l’acquisto di Gabriele Ugherani, laterale romano classe 1994, sul quale recentemente avevano messo gli occhi anche altre formazioni di Serie A e che invece sono state superate dalla dirigenza biancoblu che così mette a segno un altro colpo molto importante. Ugherani, che nell’ultima stagione ha giocato a Ostia contribuendo con 15 reti alla promozione in Serie A della squadra allenata da Roberto Matranga, ha giocato in precedenza con CT Eur, Capitolina Marconi e Olimpus. Per Gabriele, con l’avvento di Alessio Musti sulla panchina della nazionale, è arrivata anche la chiamata in azzurro con la doppia presenza nel test amichevole con Argentina e Bosnia della scorsa primavera a Pescara, a ulteriore conferma del valore del talentuoso laterale romano.

Queste le parole di Gabriele subito dopo la firma del contratto che lo legherà alla Came Dosson: “Sono contentissimo di poter giocare in una società solida e ben strutturata come la Came Dosson, cercavo un’esperienza lontano da Roma per uscire dalla mia zona di confort e migliorare il più possibile, e sono convinto che il prossimo sarà per me un anno di crescita sia umana che professionale. Voglio ripagare la fiducia che la Came ha riposto su di me lavorando con professionalità e dimostrando sul campo il mio valore come sempre ho fatto. Sono già molto determinato a raggiungere gli obiettivi stagionali e non vedo l’ora di incontrare il mister, i nuovi compagni e tutti i tifosi!”.

Evidentemente soddisfatti anche in casa Came, queste le parole del Presidente Alessandro Zanetti a trattativa conclusa: “Siamo molto felici di aver trovato l’accordo con Gabriele, il suo è un profilo che stavamo cercando e che siamo convinti porterà un notevole valore aggiunto alla nostra causa. Viste le doti tecniche e umane sarà molto facile per lui inserirsi nel gruppo e farsi apprezzare dai tifosi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento