Addio al Mogliano Rugby: Paolo Buonfiglio è ufficialmente un giocatore delle Zebre

"Siamo felici per il fatto che Paolo abbia una nuova opportunità per proseguire nella sua carriera sportiva": queste le parole del Presidente Maurizio Piccin

Dopo le cinque stagioni passate con i colori del Mogliano Rubgy c'è il passaggio ufficiale di Paolo Buonfiglio in maglia zebrata. "Lo ringraziamo per quanto ha saputo dare al Club biancoblù in questi anni, in particolare per aver contribuito insieme allo staff ed ai propri compagni al raggiungimento della salvezza nella stagione appena conclusa. Siamo felici dell'opportunità che 'Paolino' ha saputo guadagnarsi lavorando sempre duramente e con serietà, e gli auguriamo il meglio per le prossime importanti sfide che lo attendono nel Guinness Pro14" fa sapere la società trevigiana.

"Ringrazio il club per questi anni molto belli e difficili", dichiara Paolo, "in cui ho avuto la possibilità di crescere sia come uomo che come giocatore. Mi ritengo fortunato per aver conosciuto una comunità di persone che incarna dei valori sportivi ed extrasportivi in cui mi sono sempre riconosciuto. Come già per il Prato Sesto, la società dove sono cresciuto a livello giovanile, posso senz'altro dire che sentirò e porterò sempre nel cuore Mogliano come la mia seconda famiglia". "Siamo felici per il fatto che Paolo abbia una nuova opportunità per proseguire nella sua carriera sportiva", queste le parole del Presidente Maurizio Piccin, "e siamo orgogliosi che il Mogliano Rugby abbia contribuito a valorizzare il suo talento. Paolo è un’ottima persona e saprà farsi valere nella vita e nello sport; sa di essere un nostro “figlio nello sport” e Mogliano sarà sempre casa sua".

unnamed-87-50

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato boss del narcotraffico a Roma, le indagini partite da Trieste

  • Cronaca

    Vuole lo status di rifugiato ma glielo negano: 20enne aggredisce uno psichiatra

  • Cronaca

    Scoperto mentre dormiva in auto tra i vigneti: arrestato latitante 55enne

  • Cronaca

    Fermato nella notte un 52enne: da 14 anni circolava senza revisione né assicurazione

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, jackpot sfiorato in un bar di Preganziol

  • Lite in giardino, pensionato uccide il genero con una fucilata in faccia

  • Suicida un ragazzo di 35 anni: troppo grave il peso della crisi depressiva che stava vivendo

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Taglio fatale all'alluce: anziana muore dopo la pedicure

  • Arriva il Giro d'Italia a Treviso: ecco tutte le modifiche alla viabilità e dove parcheggiare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento