Basket, coach Djorjevic: “Fiero dell’impegno dei ragazzi”

L'allenatore dei biancoverdi ha parlato della stagione della sua Benetton che ha chiuso il campionato 11° con 26 punti. Il pensiero va ovviamente alla squadra ma anche al suo futuro: "Sono contento del mio lavoro, ma le conferme a tempo debito"

Il coach Aleksandar Djordjevic fa il punto sulla situazione della sua Benetton dopo una stagione finita all’11°posto con 26 punti.

"PECCATO PER GLI INFORTUNI". Prima di tutto la stagione “sfortunata” anche negli infortuni: “Molte scelte obbligate e molti infortuni hanno un po’ frenato il lavoro della squadra e sulla squadra, che tante volte non ha saputo prolungare i propri periodi di picco della forma”.

"FIERO DEI RAGAZZI". Ma ai suoi ragazzi il coach sente di non dover rimproverare nulla, anzi: “Sono fiero dell’impegno che i giocatori hanno profuso lungo tutto il corso della stagione. Tante volte mi ritrovo ad interrogare i miei giocatori su roster e risultati dei più svariati campionati: voglio che vivano di basket ventiquattro ore al giorno. Devono immergersi nel basket e capire che devono lavorare tanto, anche individualmente, per migliorare come tecnica e come comprensione del gioco”.

IL FUTURO. Infine, qualche parola sul suo futuro: “Sono contento del mio lavoro, ma le conferme a tempo debito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento