Basket, Becirovic operato al ginocchio: sarà lui il perno del futuro

Il biancoverde è stato operato pochi giorni fa, e con successo, dal dott. Agueci a Conegliano: sarà lui, insieme a Moldoveanu, De Nicolao e Sandri uno dei perni della futura squadra non più Benetton. In dubbio, invece, Cuccarolo

Quale sarà la Treviso cestistica del futuro?

LA NUOVA SOCIETA'. In molti se lo stanno chiedendo ma il Consorzio Universo Treviso, arrivato a quota 50 membri, sembra già una realtà accanto all'azionista di maggioranza Bruno Zago e sembra già avere le idee chiare su chi puntare: innanzitutto su coach Djorjevic, poi sui giocatori sotto contratto.

BECIROVIC. Primo tra tutti Sani Becirovic, operato 4 giorni fa, con successo, dall’equipe del dott. Agueci a Conegliano. Accanto a lui gli altri ragazzi sotto contratto: da Moldoveanu a De Nicolao fino a aSandri.

RINNOVO CUCCAROLO. Qualche preoccupazione in più desta Cuccarolo, il cui contratto, però, dovrebbe essere rinnovato comunque.

I RIENTRANTI. Alla base, inoltre, dalla minors rientrano anche Jakub Wojciechovski, Andrea Quarisa, Niccolò Cazzolato e Samuel Deguara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento