Bebe Vio conquista la medaglia d'oro alla Coppa del Mondo di scherma paralimpica

Settimana da sogno per la giovane atleta veneta che, dopo il Laureus Award nel prestigioso contesto di Montecarlo, ha vinto in Ungheria la medaglia d'oro nel fioretto femminile

TREVISO Non conosce davvero limiti il talento di Beatrice Vio che, dopo essere stata premiata insieme a Usain Bolt ai prestigiosi Laureus Awards di Montecarlo, ha chiuso la sua settimana vincendo una medaglia d'oro nella tappa di Eger (in Ungheria) del circuito di Coppa del Mondo di scherma paralimpica.

Un trionfo arrivato nella prova di fioretto femminile, categoria B, dove Bebe ha letteralmente dominato la scena subendo complessivamente 12 stoccate nei quattro assalti ad eliminazione diretta affrontati dopo la fase a gironi. Dopo aver superato infatti per 15-3 la portacolori di Hong Kong, Nga Ting Tong, ha avuto la meglio ai quarti di finale sulla bielorussa Kristsina Fiaklistava per 15-3, proseguendo poi con il successo in semifinale sulla georgiana Ima Khetsuriani per 15-5, prima di trionfare nettamente in finale contro l'ucraina Tetiana Pozniak col punteggio di 15-1. Per Bebe Vio è il secondo successo stagionale nelle due tappe di Coppa del Mondo affrontate, proseguendo in una striscia di vittorie che è stata "interrotta" solo dal secondo posto nella gara di Varsavia dello scorso 14 luglio, pochi giorni dopo aver conseguito la maturità. Nella seconda giornata di gara ad Eger, l'Italia ha festeggiato anche il terzo posto di Andreea Mogos nella gara di fioretto femminile, categoria A. L'atleta torinese, dopo aver vinto in sequenza i match contro la russa Tatiana Gureeva per 15-6 e poi contro la portacolori di Hong Kong, Pui Shan Fan per 15-12, è stata fermata in semifinale dall'ungherese Zsuzsanna Krajnyak col punteggio di 15-9. Due risultati che dimostano come le giovani atlete azzurre riescano a confermarsi, gara dopo gara, come delle vere e proprie eccellenze spotive del nostro Paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento