Assoluti di scherma paralimpica: Bebe Vio trionfa ancora una volta in quel di Roma

La 19enne trevigiana ha battuto in finale la 22enne Alessia Biagini, mentre al terzo posto si è classificata la veterana Sara Valenti. Per Bebe è il terzo titolo italiano individuale

Bebe Vio dopo la vittoria (Foto Bizzi)

MOGLIANO VENETO Inarrestabile Beatrice "Bebe" Vio! La giovanissima schermitrice trevigiana, che gareggia per le Fiamme Oro Roma, ha vinto sabato pomeriggio a Frascati un nuovo, preziosissimo titolo da aggiungere alla propria bacheca dei trofei, già oltremodo ricca. 

La 19enne, laureatasi Campionessa Italiana, ha infatti battuto nella finale del fioretto femminile "Cat. B" la 22enne Alessia Biagini dell'A.S.D. Club Scherma Lucca TBB, mentre in terza posizione si è classificata la classe '67 Sara Valenti dell'A.S.D. Circolo della Spada Rimini. Per Bebe si tratta quindi del terzo titolo italiano individuale dopo quelli del 2012 e del 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento