Fine stagione per il Benetton: il team saluta Barbieri, Iannone, De Marchi, Bigi e Gori

Nelle scorse ore, presso i Benetton Studios, è stato organizzato un "Meet & Greet" per ringraziare e salutare i partner commerciali e cinque storici giocatori che lasceranno il club

La cerimonia di chiusura dell’anno sportivo del Benetton Rugby si è svolta nelle scorse ore presso i Benetton Studios a Castrette di Villorba, un Meet & Greet organizzato dal club biancoverde per ringraziare e salutare i partner commerciali, il Benetton Rugby Supporters Club e tutti coloro che hanno dato un apporto fondamentale all’incredibile stagione conclusasi lo scorso weekend a Thomond Park.

Dopo una prima parte di serata durante la quale i partecipanti hanno avuto il piacere di visitare le tappe ed il patrimonio cinquantennale della grande realtà industriale e commerciale internazionale quale è Benetton Group; la cerimonia è proseguita con l’intervento del Presidente Amerino Zatta: “Siamo al termine del nono anno di partecipazione ad una competizione internazionale che dopo i primi anni di alti e bassi, da tre stagioni a questa parte ci ha visti cominciare un nuovo ciclo con Antonio Pavanello, come direttore sportivo, che sta regalando tante soddisfazioni. Voglio ringraziare gli sponsor ed il Benetton Rugby Supporters Club per essere al nostro fianco in qualsiasi circostanza. Infine un doveroso ed enorme grazie al signor Luciano Benetton ed a tutta la famiglia per il fondamentale sostegno dato in questi 40 anni”

La parola è poi passata al Signor Luciano Benetton, il quale si è congratulato con la squadra e lo staff per lo storico traguardo raggiunto questa stagione e per l’ottima programmazione che lascia ben sperare in vista dei prossimi anni, confermando che il futuro vedrà la famiglia ancora di fianco ai Leoni biancoverdi. All’intervento di Luciano Benetton ha fatto seguito quello di coach Crowley che, oltre a prendere l’applauso da tutti i presenti per il premio vinto qualche giorno fa a Dublino (è stato nominato Guinness PRO14 Coach of the Season, ndr), ha ricevuto un riconoscimento speciale da parte di Piermaria Vecchiato (Presidente del Benetton Rugby Supporters Club, ndr)

Infine è arrivato il momento di ringraziare ed augurare il meglio ai 5 atleti che lasceranno il club:

Robert Barbieri (terza linea, 11 stagioni, 169 caps, 165 punti)

Luca Bigi (tallonatore, 4 stagioni, 40 caps, 45 punti)

Alberto De Marchi (pilone, 6 stagioni, 95 caps, 5 punti)

Edoardo Gori (mediano di mischia, 9 stagioni, 101 caps, 60 punti)

Tommaso Iannone (centro, 6 stagioni, 85 caps, 25 punti)

“Al termine di una stagione, che ha dato moltissime soddisfazioni, si arriva anche al momento dei saluti per qualche giocatore. A lasciarci sono 5 atleti che hanno fatto la storia recente di questa società, alcuni dei quali hanno trascorso gran parte della loro carriera in biancoverde. Ciascuno di loro ha dato tanto al club, con estrema professionalità, onorando sino all’ultimo la nostra maglia e non possiamo che ringraziarli dal profondo del cuore e fare un grosso in bocca al lupo per il futuro. In particolare a Robert, Alberto e Tommaso che smetteranno di giocare auguriamo un post carriera ricco di soddisfazioni” così il direttore sportivo Antonio Pavanello che, a dimostrazione del fatto che il club si interessi del proseguo dei propri atleti, si è poi soffermato su De Marchi dicendo: “Alberto comincerà una nuova avventura in società occupandosi della gestione eventi allo Stadio Monigo e dei servizi generali”. La cerimonia si è infine conclusa con la consegna di un riconoscimento da parte del Consiglio di Amministrazione biancoverde al Presidente Amerino Zatta ed un’apericena conviviale con l’arrivederci alla prossima stagione che per i Leoni riprenderà ufficialmente lunedì 15 Luglio presso il centro sportivo de “La Ghirada”.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento