Benetton rugby, rinnovo di contratto per Morisi e Brex

Due conferme importanti per il club, che vede nei talentuosi centri due pedine fondamentali della linea dei trequarti biancoverde

Benetton Rugby è lieto di comunicare i prolungamenti di contratto degli atleti Luca Morisi ed Ignacio Brex per le prossime due stagioni sportive. Due conferme importanti per il club, che vede nei talentuosi centri due pedine fondamentali della linea dei trequarti biancoverde.

Morisi, milanese classe ‘91 (185 cm, 97 kg); dopo aver mosso i primi passi con l’ASR, nella stagione 2009 passa al Grande Milano in Serie A. Da lì, passando per l’Accademia FIR, nel 2011 arriva in Eccellenza indossando la maglia dei Crociati. A novembre di quell’anno Brunel, allora CT della Nazionale Maggiore Italiana, lo inserisce nel gruppo azzurro in vista del Sei Nazioni 2012 in cui farà il suo esordio a Roma contro l’Inghilterra. L’esperienza biancoverde di Luca comincia da permit player nel 2011, in quelle gare appena ventenne mette in mostra un gran dinamismo e delle ottime accelerazioni che nella stagione 2013/2014 gli consentono di diventate definitamente un Leone. Dalla gara casalinga contro Connacht del 3 Novembre 2011, suo esordio in biancoverde, ad oggi Luca ha collezionato 69 presenze con la nostra maglia. 20 sono invece le sue apparizioni con la maglia azzurra della Nazionale con la quale ha disputato 2 Sei Nazioni ed è al momento coinvolto per giocare il terzo.

Queste le parole di Morisi: «Sono felicissimo di prolungare il mio contratto con questo club, è bello vedere come stia rinascendo dopo alcuni anni bui e che adesso siamo lì, nelle posizioni che contano per giocarci l’accesso ai playoff. Il mio obiettivo è quello di dare tutto me stesso per questa società che mi ha cresciuto e che negli anni nonostante le mie stagioni difficili, causa infortuni, ha sempre dimostrato tanta fiducia nei miei confronti».

Brex, nato a Buones Aires il 26 maggio 1992, cresce nel San Cirano dove mostra subito le sue interessanti qualità che gli valgono la maglia dei Jaguares nel biennio 2013-2014 e quella dei Pampas XV sempre nel 2013. Veste la maglia dell’Argentina nelle selezioni giovanili Under 19 e Under 20, ma soprattutto costruisce la sua fama nel circuito internazionale con l’Argentina Seven. Veloce e molto forte difensivamente, Nacho è un abile placcatore. Nell’estate del 2017 arriva a Treviso dopo due stagioni trascorse a Viadana, club in cui ha dimostrato ampiamente anche le doti offensive mettendo a segno 80 punti, frutto di 16 mete, in 27 gare disputate. Con la maglia dei Leoni Brex ha ad oggi collezionato 21 presenze. «Sono fiero di continuare il progetto cominciato un anno e mezzo fa con questo club. In questo arco di tempo sono cresciuto tanto e voglio continuare a farlo godendomi gli importanti successi che stiamo ottenendo. Darò ogni giorno il massimo mettendo al servizio della squadra tutte le mie qualità»: ha dichiarato il centro del Benetton Rugby

Il ds biancoverde Pavanello si è espresso sui due prolungamenti dicendo: «Oggi proseguiamo con gli annunci dei prolungamenti confermando due atleti che si sono messi in luce in quest’ultima stagione, degli eccellenti professionisti oltre che ottime persone fuori dal campo. Luca e Nacho formano insieme un bellissimo mix: dal canto suo Morisi offre in attacco tantissime soluzioni al piano di gioco di Crowley, dall’altro Brex nella cerniera dei centri offre solidità specialmente in fase difensiva».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata morta

  • Pressione sanguigna: come monitorarla a casa

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento