Benetton rugby al lavoro per conquistare la prima vittoria stagionale

Intervista a Ignacio Brex pronto a rientrare in campo dopo l'infortunio nella sfida di sabato 26 ottobre contro i Southern King allo stadio Monigo. Le sue anticipazioni

Nonostante la pausa del Guinness Pro14, prosegue il lavoro in Ghirada per i Leoni del Benetton Rugby intenti a preparare la gara contro i Southern King che si terrà allo Stadio Monigo, sabato 26 ottobre ore 16.

Raggiunto dai microfoni di Ben Tv, è Ignacio Brex a parlare del suo rientro in campo post infortunio e del prossimo impegno dei biancoverdi. “Sto molto bene, per fortuna i due interventi chirurgici alle mani sono ormai passati. «Sono felice di essere tornato in campo, adesso ho tanta voglia e stimoli per ritrovare continuità» ha esordito Brex. Saresti dovuto tornare prima, ma la sfortuna si è accanita contro di te? «E’ vero, avevo recuperato bene, poi mi sono dovuto fermare di nuovo per questo piccolo infortunio nel Sevens, che mi ha nuovamente bloccato nella corsa alla ripresa fisica completa». Archiviata la gara di Swansea, come vi state preparando per affrontare i Kings? «Purtroppo contro gli Ospreys non è andata come volevamo, in campo sono successe delle situazioni di gioco a cui non abbiamo reagito nel modo adeguato. In settimana abbiamo riguardato i nostri errori, contro i Kings dovremo essere perfetti. Una gara che non sottovaluteremo, abbiamo due settimane di tempo per studiare l’avversario e per affrontarlo nel migliore dei modi, senza sbavature ed errori» Quanto si sente la pressione in attesa della prima vittoria stagionale? «E’ naturale avvertire la pressione in questo momento, ma non ne facciamo drammi. Sono tre sconfitte di fila che non ci piacciono proprio e vogliamo preparare la partita con un unico obiettivo, quello della vittoria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento