Benetton Rugby, esordio contro Leinster: svelate le formazioni

Riparte sabato sera la nuova stagione dei Leoni trevigiani. Appuntamento allo Stadio Monigo alle ore 20.45. Gli ultimi tre precedenti vedono una vittoria per parte ed un pareggio

L’attesa è finalmente finita, sabato sera i Leoni faranno il loro esordio nella nuova stagione di Guinness PRO14. Avversario dei biancoverdi sarà Leinster, campione in carica della competizione.

Gli ultimi tre precedenti vedono una vittoria per parte ed un pareggio per 27 a 27 risalente allo scorso 6 aprile quando Tavuyara, a tempo scaduto, trovò la meta al termine di una splendida giocata personale. Il match avrà inizio alle 18:15 e sarà diretto dall’arbitro gallese Ben Whitehouse, assistito da Gianluca Gnecchi e Gwyn Morris. Cinque esordienti nella formazione scelta dallo staff tecnico biancoverde che avrà a che fare con le assenze dei 16 giocatori impegnati nella Coppa del Mondo in Giappone. La linea dei trequarti vedrà il triangolo allargato con Angelo Esposito ad estremo mentre sulle ali agiranno Ratuva Tavuyara e Monty Iaone. La coppia dei centri sarà formata da Joaquin Riera e capitan Alberto Sgarbi, infine a chiudere il reparto dei trequarti sarà la mediana occupata da Ian Keatley e Luca Petrozzi. Il pacchetto di mischia vedrà la prima linea con Derrick Appiah e Michele Mancini Parri nel ruolo di piloni, rispettivamente sinistro e destro, insieme al tallonatore Tomas Baravalle. Seconda linea sudafricana che vedrà Irnè Herbst essere affiancato dal neoacquisto Eli Snyman. Chiuderanno il pack i flanker Marco Lazzaroni e Marco Barbini con il numero 8 Toa Halafihi.

Il Benetton Rugby scenderà in campo con la seguente formazione: 15 Angelo Esposito, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Joaquin Riera, 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Monty Ioane, 10 Ian Keatley, 9 Luca Petrozzi, 8 Toa Halafihi, 7 Marco Barbini, 6 Marco Lazzaroni, 5 Eli Snyman, 4 Irné Herbst, 3 Michele Mancini Parri, 2 Tomas Baravalle, 1 Derrick Appiah. A disposizione: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Filippo Alongi, 19 Niccolò Cannone, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Charly Trussardi, 22 Ian McKinley, 23 Luca Sperandio. Head Coach: Kieran Crowley. Indisponibili: Ignacio Brex, Dewaldt Duvenage, Hame Faiva, Ornel Gega, Michele Lamaro, Marco Zanon

Nazionali: Tommaso Allan, Tommaso Benvenuti, Dean Budd, Simone Ferrari, Jayden Hayward, Nasi Manu, Luca Morisi, Sebastian Negri, Tiziano Pasquali, Nicola Quaglio, Marco Riccioni, Federico Ruzza, Braam Steyn, Tito Tebaldi, Federico Zani, Alessandro Zanni. L'arbitro dell'incontro sarà Ben Whitehouse. Assistenti: Gianluca Gnecchi (FIR) e Gwyn Morris (WRU). Citing Commissioner: Stefano Marrama (FIR). TMO: Sean Brickell (WRU). La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #BENvLEI. Le biglietterie dello Stadio Monigo saranno aperte dalle 16:45, orario di apertura dei cancelli, compatibilmente con le indicazioni della Questura di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento