C Silver playoff: il Polyglass Ponzano è in finale! Battuto in semifinale il Roncade Basket

I ragazzi di coach Cadorin, con tanto cuore e grinta, hanno conquistato la finalissima per la promozione in C Gold contro i cugini della Vigor Conegliano

PONZANO VENETO Un grande cuore! Una grande prestazione! E non è un sogno, ma la realtà. Il Polyglass Ponzano espugna il campo di Roncade 71-59 e conquista la Finale per la promozione in C Gold contro i cugini della Vigor Conegliano. Un risultato a sorpresa, ma ampiamente meritato dai ragazzi di coach Luca Cadorin, primo leader di un gruppo di eroi capaci di mettersi alle spalle il periodo più difficile della stagione vissuto a fine inverno, e cambiare marcia conquistando prima la salvezza, poi i playoff e adesso addirittura la finale promozione battendo per ben due volte a domicilio la favoritissima Roncade. Il rientro di Prandini garantisce ulteriore certezze al gruppo biancoverde che nella gara del “dentro o fuori”, disputa 40 minuti eccellenti, culminati con un ultimo quarto da applausi: il 14-25 dei dieci minuti finali vale infatti la vittoria. Da domenica via alla Finale contro la Vigor Conegliano: in palio c’è la promozione in C GOLD

RONCADE BASKET - POLYGLASS PONZANO 59-71 (18-11; 30-33; 45-46)

RONCADE: Zorzi 12, Butera 4, D'Amelio 2, Cardazzo 3, Bettin M. 2, Seno 6, Dal Pos 15, Bettin L. 13, Martinelli,
Benedet 2, Gaio ne, Vianello ne. All. Geromel.

PONZANO: Solfa 4, Prandini 11, Ardit 10, Cuzzit 6, Alberti 16, Cancian 4, Ciferni 8, Barzan 7, Zamuner, Dalla Torre, Vit
5. All. Cadorin.

ARBITRI: Tondato e Toffano

Note: Tiri liberi: Roncade 19/24, Ponzano 21/33. Tiri da tre: Roncade 6 (Dal Pos 3) Ponzano 4 (Ciferni 2)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento