Calciotto TV: tutto pronto per l'inizio della nuova stagione

Venerdì 13 settembre si assegna la Supercoppa, dal 16 partono i Campionati di Serie A e Serie B. La squadra trevigiana si prepara ad affrontare una stagione ricca di impegni

Si preannuncia un'altra stagione al top per il calciotto trevigano, ormai punto di riferimento non solo della marca ma per tutto il movimento nazionale. Come da tradizione sarà la Supercoppa ad inaugurare ufficialmente la stagione 2019-2020, con la finalissima in programma venerdì 13 settembre alle 20.45 a Morgano tra Quinto Team e Spartak Chispa.

Da lunedì 16 settembre si dà il via ai Campionati di Serie A e Serie B mentre ad ottobre partirà anche la fase a gironi di Csen Treviso Cup: le finali sono in programma a fine aprile 2020. Il ventaglio delle squadre iscritte copre sempre più la provincia trevigiana e non solo: dal GSA Montebelluna all'ATLETI-KO Castelfranco, dalla FLY Salzano ai campioni in carica del Quinto Team si va verso una sempre più capillare distribuzione delle formazioni per quello che è l'unico movimento ufficiale di calcio a 8 a Treviso e provincia. Migliora sempre più anche il sistema organizzativo firmato Calciotto TV-Asd Mcp Sport e non potrebbe essere altrimenti visto il know-how di esperienza soprattutto a livello internazionale che lo staff veneto sta accumulando. Il fiore all'occhiello dell'intero movimento resta la Rappresentativa Calciotto TV, la selezione trevigiana che da anni si confronta a livello Internazionale in Italia ed in Europa e che sarà protagonista anche in questa stagione a cominciare dalla Christmas Cup del prossimo dicembre (non è ancora stata svelata l'avversaria), passando poi per la Continental Football League in Russia a maggio 2020 e la Marco Aurelio Rome International Cup del giugno prossimo.

«La passione per questo sport ci porta ad offrire a questi ragazzi un'esperienza sportiva incredibile - dichiara Massimiliano Cattarin, Team Manager Calciotto TV e della Nazionale Italiana Calcio a 8 FIM - Il Campionato trevigiano sarà un ottimo banco di prova per tutti ed il bacino dal quale pescheremo i giocatori per affrontare le grandi sfide Internazionali di questa stagione con la nostra rappresentativa con il sogno e l'obiettivo della maglia azzurra che sarà uno stimolo pazzesco». Alla domanda sui progetti futuri la risposta è immediata: «Lo dico sempre, siamo solo all'inizio. Il nostro è un progetto sportivo a lungo termine, stiamo affrontando ancora i primi step. Sicuramente il problema principale a Treviso riguarda l'impiantistica essendoci un unico campo di calcio a 8 in tutta la provincia a Morgano. Calciotto TV vuole ingrandirsi e speriamo che le amministrazioni e le aziende ci seguano per poter fare un salto di qualità. Noi ci siamo!»

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento