Came Dosson: intervista a bomber Japa

In attesa della grande sfida di campionato contro Latina, l'attaccante della squadra trevigiana Pablo Arlan Vieira si è raccontato in un'importante intervista sul suo futuro sportivo

A pochi giorni dalla gara contro il Latina, posticipo della 10^ giornata che si giocherà lunedì 17 dicembre alle ore 20 a Dosson, con diretta tv sul canale Sportitalia, abbiamo intervistato bomber Japa per fare il punto sulla stagione in corso.

Pablo rispetto all'avvio di campionato nelle ultime gare sono arrivate prestazioni convincenti e punti importanti per la classifica, è cambiato qualcosa?
L'inizio di campionato non è stato facile, complice un calendario decisamente impegnativo; il segreto sta nell'aver creduto sempre nelle nostre capacità e nel gruppo, che anche nei momenti di difficoltà ha saputo rimanere unito. Come era facile pensare il tempo ci ha dato ragione, i nuovi acquisti si sono integrati nei meccanismi di gioco e le vittorie hanno iniziato ad arrivare; ora dobbiamo essere bravi a mantenere sempre alta la concentrazione ad ogni gara.

Con le vittorie sono arrivate anche le tue reti che nelle prime gare erano mancate, è cambiato qualcosa nella tua preparazione?
Sono molto soddisfatto delle reti realizzate nelle ultime gare anche se il mio principale obiettivo per ogni gara è quello di giocare a servizio della squadra; tutti noi giocatori su questo siamo molto concordi, prima viene il gruppo e quindi il risultato della squadra, poi le glorie personali.

Quali sono i prossimi obiettivi?
Siamo sempre molto concentrati sulla prossima gara per la quale ci stiamo allenando ogni giorno con la consapevolezza che sarà una gara difficile. Vogliamo ottenere il massimo nelle ultime due gare del girone di andata per conquistare il miglior piazzamento in ottica Final Eight di Coppa Italia, una vetrina alla quale teniamo molto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Grave schianto tra una moto e un'auto: il centauro finisce all'ospedale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento