Campionati di AcquaFitness: ottimi risultati per il team femminile di Stilelibero Preganziol

La società trevigiana ha gareggiato con tre squadre e ben 18 atlete. Le gare consistono nell’attuare una coreografia che si sviluppa in circa  tre minuti in cui devono essere eseguiti dei movimenti di acquafitness in maniera sincronizzata su un tema a piacere

PREGANZIOL Fine settimana di grandi soddisfazione per le squadre di Acqua Fitness di Stilelibero Preganziol, che sabato e domenica hanno partecipato alla 10^ edizione di “Criterium Estivo” la competizione di fitness in acqua organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto e che si è svolto alle piscine comunali di Calenzano (Firenze). Stilelibero, che partecipava per il secondo anno, ha gareggiato con tre squadre e 18 atlete, capitanate dalle istruttrici Sandra Schiavon (per la squadra in acqua alta e la squadra A in acqua bassa) e Giulia Baldisser (per la squadra B in acqua bassa).

Le gare consistono nell’attuare una coreografia che si sviluppa in circa  tre minuti in cui devono essere eseguiti dei movimenti di acquafitness in maniera sincronizzata, su un tema a piacere. Sei di questi movimenti sono specifici e obbligatori, la restante coreografia è data dalla creatività dell'allenatrice. “Le nostre squadre hanno lavorato su coreografie legate al film Flash Dance, al musical Grease e all’Haka, la danza mahori degli All Blacks – ha spiegato Giulia Baldisser, una delle allenatrici - La giuria valutava la tecnica, quindi la qualità di esibizione dei passi obbligatori, la sincronizzazione dei movimenti e l'aspetto coreografico complessivo”.

Stilelibero ha ottenuto ottimi posizionamenti, registrando un sesto posto per la squadra che si è esibita in acqua alta, oltre al miglior risultato per la provincia di Treviso e il secondo posto a livello regionale dopo la dream sporteam di Occhiobello, per le due squadre in acqua bassa. A contribuire agli ottimi risultati l'esperienza delle allenatrici, che sono tecnici federali con brevetti nazionali ed internazionali, e gli allenamenti delle atlete, che frequentano i corsi Stilelibero durante la stagione invernale, con  la voglia di sfidarsi agonisticamente su questa particolare disciplina acquatica.

"Le nostre atlete hanno dai 19 ai 54 anni, alcune studiano, altre lavorano; sono persone che hanno deciso di mettersi in gioco personalmente e di impegnarsi per un obiettivo di squadra ricavandosi spesso a fatica il tempo per gli allenamenti – spiega l’allenatrice Sandra Schiavon - Questi due giorni di gare ci hanno regalato emozioni davvero uniche e nuovi spunti per migliorare e ripartire. Auspichiamo vivamente che possa prendere corpo il progetto della FIN di sostenere la crescita del settore agonistico di acquafitness per puntare alla costituzione di un circuito regionale di propaganda e poter valorizzare ancor di più questa disciplina che esalta la coesione del gruppo e lo spirito di squadra". "Sono veramente soddisfatta delle ragazze della mia squadra, che si sono allenate con grande impegno, dimostrando tutte le loro capacità. Considerando l'emozione della prima gara il risultato  che abbiamo ottenuto è molto positivo e di stimolo per la prossima stagione” conclude Giulia Baldisser.

Le atlete che hanno partecipato

Team Acqua Bassa A:

Bonotto Francesca

De Santis Gabriella

Guerretta Rosanna

Mazzullo Stefania

Mozzicato Maria Teresa

Zaia Arianna

Team Acqua Bassa B:

Marcadella Alessandra

Rozwandowicz Agnieszka Beata

Saiu Laura

Saiu Lisa

Vian Lisa

Vian Mara

Team Acqua Alta:

Cappelletti Lucia

Carniello Sara

De Lazzari Chiara

De Rossi Ylenia

Ferro Debora

Sinico Valentina 

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Festa dell'Assunta, frecciata a Salvini nell'omelia di Monsignor Gardin

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento