Ciclocross, Vittorio Veneto premia Nicole Pesse tra le juniores

Vittoria tra le donne juniores in una giornata sfortunata per la DP66 Giant SMP nell'ultima prova del Master Cross Selle SMP

Nicole Pesse (Photo Credits: Riccardo Scanferla - www.photors.it)

E' stata una giornata sfortunata per la DP66 Giant Selle SMP che domenica era impegnata a Vittorio Veneto per la quinta ed ultima prova del Master Cross Selle SMP: ad illuminare la domenica del team di Daniele Pontoni è stato il successo di forza ottenuto da Nicole Pesse tra le juniores ed il terzo posto tra le elite conquistato da Sara Casasola. A completare la buona giornata delle donne della DP66 Giant Selle SMP anche l'ottavo posto tra le juniores di Alice Papo.

Niente da fare, invece, per Bianca Perusin e Bryan Olivo che partivano con le insegne del primato del Master Cross sulle spalle e hanno dovuto inchinarsi alla forza dei rivali: tra le donne esordienti Bianca Perusin non è riuscita a tenere il passo delle migliori chiudendo in quinta posizione mentre tra gli juniores Bryan Olivo è stato penalizzato da una brutta partenza e, nonostante la rimonta finale è stato costretto ad accontentarsi del nono posto. Sempre tra gli juniores da applausi la prova di Kevin Pezzo Rosola che, su di un percorso che non si addiceva alle sue caratteristiche, ha comunque ottenuto un buon quinto posto. Decimo, invece, Daniel Cassol che negli ultimi giorni era stato costretto a fare i conti con una leggera forma influenzale.

La sfortuna ha colpito anche la prova di Romina Costantini che, durante il secondo dei tre giri in programma, quando si trovava al comando della corsa delle allieve è scivolata finendo per sbattere violentemente contro un paletto che delimitava il percorso. Una caduta che l'ha costretta al ritiro mentre Gaia Santin ha chiuso al quindicesimo posto. Nona piazza per Edoardo Bolzan tra gli allievi; ottavo posto, invece, per Davide Toneatti nella gara dei big che ha visto protagonista anche Luca Pescarmona, bravo a chiudere in 14^ posizione.

"Sono molto dispiaciuto per la caduta di Romina che le ha tolto la soddisfazione di indossare la maglia bianca: nella sfortuna, se non altro, possiamo tirare un sospiro di sollievo perchè la ragazza non ha riportato alcuna grave conseguenza. Un plauso va comunque a tutti i ragazzi per l'impegno che hanno profuso anche oggi. Purtroppo non sempre tutto va come vorremmo e oggi non abbiamo raccolto quanto avremmo meritato" ha commentato Daniele Pontoni. "La speranza è di riprenderci nelle prossime occasioni importanti e oggi festeggiamo la bella vittoria di Nicole Pesse e il podio di Sara Casasola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento