Conegliano riparte a mille, Monza schiacciata (0-3) e vetta consolidata

Domenica si torna in campo, per la prima del 2020 al Palaverde per la partita contro la Lardini Filottrano alle ore 17

L'esultanza delle Pantere

Cambia l’anno solare, cambia il girone dopo l’andata, ma resta immutato il cammino dell’Imoco Volley che inaugura il ritorno con una prestazione di altissimo livello, che conferma la supremazia in campionato delle Pantere. Anche alla Candy Arena di Monza le ragazze di coach Santarelli, nonostante siano state tenute a riposo le nazionali Wolosz, de Kruijf e Geerties (quest’ultima rimasta a Conegliano), giocano una partita gagliarda e nonostante la resistenza delle forti brianzole incamerano altri tre punti per tenere salda la vetta della A1. In campo per l’Imoco Volley al palleggio Giulia Gennari, che giocherà un gran match, opposta Paola Egonu, schiacciatrici la rientrante Sylla e Kim Hill, centrali Rapha Folie di nuovo titolare con Chiaka Ogbogu, libero Moki De Gennaro.

Nel primo set si capisce subito che la battaglia sarà durissima, Monza spinge con la battuta, ma la linea dietro delle gialloblù tiene bene dopo l’assalto iniziale delle padrone di casa, avanti fino al 12-16: Gennari si affida a una straordinaria Egonu che spara 11 punti nel parziale sul terreno avversario (con il 67% in attacco), ma Monza riesce a tenere con Meijners fino al 19-21.  L’ultimo sforzo è proprio dell’olandese, suo il pareggio con il muro a quota 21, ma da lì le Pantere spingono con forza, le campionesse gialloblù si dimostrano subito in grande spolvero nella “prima” del 2020 dopo il tagliando natalizio: Paola Egonu va a segno, Kim Hill (10 punti alla fine per la bionda di Portland, molto incisiva in battuta) spara l’ace, Chiaka Ogbogu mura vendicandosi di Meijners.  La chiusura 21-25 è ancora del “killer” Egonu che manda l’Imoco avanti 1-0 alla Candy Arena.

Nel secondo parziale la squadra di coach Santarelli parte fortissimo, con Gennari che distribuisce per Sylla, Hill e Folie (2-6). Ogbogu mura (3 alla fine per lei e 9 punti). L’Imoco gioca bene in ricezione, tiene con costanza in difesa grazie alla guida della “solita” Moki De Gennaro, sicura nei recuperi e anche spettacolare in alcune alzate “uao!” per le centrali. Quando le Pantere prendono qualche punto di vantaggio difficilmente si fanno riprendere. Monza con la classe di Ortolani e i tentativi delle altre ex (esempio Danesi e Skorupa) un paio di volte si riavvicina, ma viene ricacciata indietro dai muri imperiosi di Miriam Sylla ed Egonu (13-17). Giulia Gennari si mette in proprio, prima piazza un tocco di seconda, poi ace e con la palleggiatrice romana sugli scudi l’Imoco vola via fino a chiudere anche il secondo set: 19-25 e le Pantere volano 2-0.

Nel terzo set si fa sentire ancora Serena Ortolani, che aiutata da Orthmann e Flo Meijners (top scorer di casa con 12 punti) prova a spingere avanti le padrone di casa (5-3). La squadra di coach Santarelli non si scompone e pareggia subito 8-8 aiutata dal muro (9-3 il conto finale) e da un contrattacco di alta qualità. Il sorpasso arriva con un muro di Rapha Folie, molto bene al rientro dopo un mese e mezzo (9 punti, 2 muri per la centrale altoatesina), sul 10-11. Le Pantere cercano di allungare (13-16), ma reagisce ancora Ortolani mentre Monza cambia in regia con Di Iulio per Kasia Skorupa. Entra Sorokaite in battuta e favorisce il muro di Sylla (ottime impressioni al suo rientro in campo, positiva in tutti i fondamentali, 9 punti) per il 19-21, poi si rivede la grinta di Paola Egonu (23 punti, 4 aces, con il 57% la top della partita per percentuale d’attacco e in più 2 muri!) che impiomba palloni pesanti (20-23), quelli che mettono decisamente anche il terzo set nella direzione di Conegliano. Folie è precisa e mette giù il 21-24 dopo un bel lavoro difensivo della squadra. Alla fine è un errore di Meijners a chiudere il set (22-25) e la partita (0-3) che regala all’Imoco Volley tre punti importanti per tenere al sicuro il primo posto in classifica. Prima di tornare tra i colli del prosecco il brindisi con il Presidente Piero Garbellotto che ha così festeggiato il compleanno con una bellissima vittoria delle Pantere.

SAUGELLA MONZA – IMOCO VOLLEY 0-3
(21-25,19-25,22-25)
Saugella: Mariana, Squarcini, Heyrman 4, Skorupa 1, Danesi 6, Orthmann 7, Meijners 12, Ortolani 6, Parrocchiale, Obossa ne, Bobvicini ne. All.Parisi
Imoco: Folie 7, Gennari 3, Egonu 23, Hill 10, Ogbogu 9, De Gennaro , Sylla 9, Botezat , Sorokaite, Fersino ne, Enweonwu ne, Wolosz ne, De Kruijf ne. All. Santarelli
durata set: 27′,26′,30′
arbitri: Solinnicchia e Curto
clicca qui per il tabellino completo 

Domenica si torna in campo, per la prima del 2020 al Palaverde per Imoco Volley-Lardini Filottrano alle ore 17.00. Prevendita già attiva al Palaverde fino a venerdì (16-18.30) e on line su www.imocovolley.it, sezione biglietteria e vivaticket.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

Torna su
TrevisoToday è in caricamento