La Rappresentativa Calciotto Tv vola in Russia per la Continental Football League

Il più importante evento al mondo di calcio a 8 vedrà affrontarsi sul campo ben 64 squadre provenienti da tre diversi continenti. E per l'Italia ci sarà anche la Lazio

La Rappresentativa del Calciotto Tv

MORGANO Tutto pronto per la Rappresentativa Calciotto TV che da lunedì sarà impegnata a Mosca (Russia) per la Continental Football League, il più importante evento al mondo di calcio a 8 che vedrà affrontarsi 64 squadre provenienti da tre diversi continenti. A capo della spedizione trevigiana il Team Manager Massimiliano Cattarin, fondatore e promotore del calcio a 8 trevigiano: “Un opportunità incredibile per tutti noi, una vetrina Internazionale di livello assoluto e il sogno, per i nostri ragazzi, di confrontarsi con dei veri professionisti in un contesto stupendo come quello che troveremo a Mosca! A tutti gli effetti è la Coppa del Mondo di calcio a 8 per club!”.

A soli 30 giorni dai mondiali di calcio in Russia, la CFL si presenta con dei numeri incredibili per il mondo del calcio a 8. Lo stadio dove si giocheranno tutte le gare è il Setun Park, a soli 13 chilometri dal Cremlino: una superficie di 24mila metri quadri creata esclusivamente per il calcio a 8 con un campo principale ed altri 3 campi laterali tutti rigorosamente in sintetico di ultima generazione, tribune con 1500 posti coperti, 10 spogliatoi, 3 ristoranti dei quali uno panoramico e un mega schermo di 15 metri quadri a bordo campo. Tutte le partite verranno trasmesse in diretta su YouTube e non mancheranno gli eventi collaterali durante tutta la Continental Football League: dal torneo riservato ai bambini al contest delle scuole di cheerleaders russe. Il tutto garantito da un organizzazione impeccabile condita da giornalisti, politici, ospiti, stelle del calcio mondiale e main sponsor come Adidas che fornirà anche tutti i palloni ufficiali della World Cup 2018.

Martedì alle ore 19 nella location dell'Hotel Hilton Brogino di Mosca avrà invece luogo il sorteggio dei gironi e da mercoledì si scende in campo con una formula che non lascia scampo: tutti gironi da 4 squadre, passano le prime due e poi gare secche fino alla finalissima in programma domenica 13 maggio. Per la Rappresentativa Calciotto TV un onore esserci, un dovere provarci: nel 2017 la selezione trevigiana ha vinto tutto quello che poteva, dalla “Copa Ciudad de Barcelona” conquistata in Spagna al titolo di Campione Nazionale CSEN vinto nelle Marche lo scorso mese di giugno. La spedizione russa sarà guidata, oltre che dal Team Manager Massimiliano Cattarin, anche dai dirigenti Claudio Daminato e Filippo Bruniera e dall'allenatore Michele Casagrande. Agli ordini di Mister Casagrande 12 uomini: Marco Brianese, Marco Segato, Luca Antonello, Alessandro Beltrame, Souhail Boutbila, Alberto Toffoli, Denis Vanzetto, Francesk Ndoka, Claudio Giordano, Manuel Naletto, Giovanni Volpato e Vito Alfieri.

Ad attenderli alcuni dei più forti club a livello mondiale, dal CSKA Mosca ai campioni in carica dell'F.C.BARS, dall'SKA Kazakistan agli spagnoli del Team Basque, dai turchi del Golden Istambul ai bulgari del FC SOD, dai tunisini dell'FC MORNAG alla rappresentativa dell'India giusto per citarne alcune. Per l'Italia oltre alla Rappresentativa Calciotto TV anche la S.S.Lazioa completare il quadro delle big, squadra già affrontata lo scorso dicembre nella Christmas Cup con il successo di misura per 4-3 dei laziali. “Treviso è pronta per affrontare quest'avventura” continua Cattarin “ e siamo sereni perchè non abbiamo obblighi di vittoria. A differenza delle altre squadre la nostra è una Rappresentativa, una selezione quindi dei migliori ragazzi che partecipano al nostro Campionato e le opportunità per lavorare assieme non sono molte; affronteremo Team professionistici di valore assoluto con budget da capogiro con i quali non possiamo parametrarci ma già esser lì è un segnale forte, frutto di una programmazione ed un organizzazione che ci permetterà di dire la nostra anche a questi livelli. Il nostro mister Casagrande ha poi lavorato benissimo in questi mesi e formato un gruppo incredibile!”.

A fine giugno la Rappresentativa Calciotto TV parteciperà ad un altro Torneo Internazionale, la Marco Aurelio's Cup a Roma organizzata dalla UIM, Unione Italiana Minifootball e per la prima volta sotto l'egida della Lega Nazionale Dilettanti; la manifestazione, presentata in conferenza stampa qualche settimana fa a Roma al Palazzo del CONI, vedrà schierate al via alcune delle più prestigiose squadre del panorama Internazionale quali Lazio, Roma, Deportivo Almeria, White Eagles Malta e molte altre, con Treviso sempre presente e pronta a dare battaglia su tutti i campi. Per il futuro si parla già della Nazionale Italiana di calcio a 8 (nelle prossime settimane verranno ufficializzate le date e la location dei primi Campionati del Mondo di calcio a 8 per nazioni) e la candidatura del trevigiano Cattarin per un ruolo manageriale nel nuovo clan azzurro sembra sempre più vicina.

A Morgano, base operativa del Calciotto TV che rappresenta l'unico movimento ufficiale di calcio a 8 di Treviso e Provincia, si sono appena conclusi i Campionati di Serie A e di Serie B e dal 21 maggio prossimo prenderà il via il tradizionale Torneo Estate (giunto alla quinta edizione, già tutti esauriti i posti disponibili). Da settembre prossimo poi ripartirà il Campionato nel quale si aspettano tante nuove realtà che vorranno avvicinarsi al mondo del calciotto trevigiano.

DSC_0206-2

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento