Traumi nello sport: il fisiatra Munari risponde agli sportivi trevigiani

L'incontro è in programma mercoledì 29 maggio alle ore 20.30 in Casa di cura a Monastier. Prevista la testimonianza di Giovanni Tomassini, giocatore del Treviso Basket

Si può prevenire il trauma sportivo? La risposta è sì. Come per le malattie anche le conseguenze, talvolta importanti, di un infortunio sportivo, possono essere contenute se prima di scendere in campo l'atleta adotta dei metodi di preparazione del corpo allo sforzo fisico.

Giovanni Tomassini giocatore De Longhi TVB-2

I suggerimenti su come prevenire i traumi sportivi verranno forniti mercoledì sera, 29 maggio, alle ore 20.30 dal dottor Alessandro Mario Munari - Fisiatra Responsabile del servizio di Medicina Fisica e Riabilitativa della Casa di Cura “Giovanni XXIII” di Monastier nel corso di un incontro gratuito, aperto a tutta la cittadinanza, dal titolo “I traumi nello sport: come prevenirli?”. Il trauma nello sportivo può essere non solo causato direttamente dall'attività fisica ma anche legato a fattori esterni che possono dipendere dall’ambiente in cui si svolge lo sport, come superfici di gioco scivolose, condizioni climatiche non adatte all’attività sportiva, o da contrasti di gioco volontari e non, che si verificano soprattutto negli sport di squadra. Indispensabile diventa quindi non solo un lavoro fisico di rinforzo muscolare atto a prevenire il trauma ma anche un approccio corretto alla cura per la ripresa dello sport nel minor tempo possibile. Riabilitazione che ora può contare anche sui robot. Da poco infatti a Monastier è presente il “Robot Hunova” una moderna tecnologia robotica che, con l’aiuto del fisioterapista, accelera i tempi di recupero anche dopo i traumi sportivi. Prevista la partecipazione del giocatore della De Longhi Treviso Basket Giovanni Tomassini che porterà la sua testimonianza dopo il recente infortunio che lo ha costretto a un lungo periodo fuori dal campo sportivo.  L’evento che è gratuito, avrà inizio alle 20.30 presso la Sala Nave della Casa di Cura “Giovanni XXIII” di Monastier, ed è realizzato in collaborazione con la Polisportiva Monastier 88 e con il patrocinio del Comune di Monastier.

Per motivi organizzativi si prega di dare conferma della partecipazione via email a eventi@giovanni23.it o pm88eventi@gmail.com o telefonando al numero 3366138137.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento