La Duerocche si veste del tricolore: in palio i titoli nazionali under 30 di Ultratrail

Confermati i tradizionali cinque percorsi, numero chiuso a seimila partecipanti e le iscrizioni volano. Il conto alla rovescia verso il 25 aprile è già iniziato

CORNUDA Una corsa unica nel suo genere, che quest’anno si veste anche del tricolore. La 45^ edizione della Duerocche sarà valida come campionato nazionale under 30 di Ultratrail. Sul più lungo dei cinque percorsi proposti dal classico appuntamento trevigiano - quello da 48 chilometri – il prossimo 25 aprile si correrà anche per il titolo italiano.

“L’assegnazione del campionato nazionale ci è stata comunicata dalla IUTA, l’associazione italiana di Ultramaratona e Trail - spiega Massimiliano Checuz, uno degli organizzatori della Duerocche -. E’ la seconda edizione del campionato nazionale under 30, una gara nata per avvicinare all’Ultratrail anche gli atleti più giovani”.

Le colline trevigiane, tra Asolo e Cornuda, con i loro sentieri immersi nella natura che si aprono su panorami mozzafiato, faranno dunque da cornice ad uno degli eventi di maggior prestigio nella stagione dell’Ultratrail. Per la Duerocche, la più longeva delle corse podistiche del Triveneto, è un riconoscimento importante che va ad aggiungersi ai successi organizzativi dell’ultimo decennio.

Screenshot 2016-02-18 15.01.48-2

I numeri della Duerocche sono in crescita da diversi anni – continua Checuz - siamo passati dai 1.700 partecipanti del 2006 alle 6.041 presenze del 2015, record assoluto dell’evento. Quest’anno, per garantire la miglior qualità possibile nei servizi offerti al podista, abbiamo fissato un tetto di seimila partecipanti e siamo passati all’iscrizione esclusivamente online attraverso l’area dedicata del sito duerocche.com. Il riconoscimento arrivato dalla IUTA ci stimola a fare sempre meglio. Le iscrizioni vanno a gonfie vele, siamo sicuri che anche quella del 2016 sarà una grande edizione della Duerocche”.

Al trail di 48 chilometri, valido per il titolo nazionale, la Duerocche aggiungerà altre quattro distanze: due percorsi di 6 e 12 chilometri aperti a tutti, con partenza e arrivo agli impianti sportivi di Cornuda; una prova di 14 chilometri riservata agli appassionati di Nordic Walking che percorrerà il tragitto della Duerocche storica da Asolo a Cornuda, e - altra novità - un tracciato di 21 chilometri che da quest’anno acquisirà pienamente le caratteristiche di prova trail, andando ad interpretare al meglio il binomio tra corsa e natura che l’evento trevigiano ha fatto proprio sin dall’ormai lontano 1972. Il conto alla rovescia verso il 25 aprile è già iniziato.  

Giunta alla 45^ edizione, la Duerocche nata nel 1972 per iniziativa di un gruppo di amici, è una delle corse più longeve del Triveneto e si svolge sempre nella stessa data: il 25 aprile. Il nome deriva dai luoghi di partenza e di arrivo che caratterizzavano il percorso originario: la Rocca monumentale di Asolo e il Santuario della Madonna della Rocca di Cornuda. Siamo nel cuore della Marca Trevigiana e la Duerocche coniuga al meglio le caratteristiche di un territorio unico: gli splendidi scorci naturali e le tradizioni di una terra che ha scritto pagine importanti della nostra storia.

Cinque i percorsi: 6 e 12 chilometri per tutti, 14 chilometri per il Nordic Walking, 21 e 48 chilometri per gli appassionati di trail. Nell’ultimo decennio, la Duerocche ha conosciuto una crescita continua di presenze, passando dai 1.700 partecipanti del 2006 ai 6.041 del 2015. Circa 33 mila gli atleti che hanno preso parte alla Duerocche dal 2006 ad oggi, a testimonianza di un evento ormai imperdibile per moltissimi appassionati provenienti da tutto il Nord-Italia.    

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento