Energym Bremas: nuove divise dedicate alla sindrome di Pitt Hopkins

La squadra di pallavolo trevigiana ha presentato un'importante iniziativa solidale per sostenere la ricerca contro una malattia grave e rarissima di cui esistono solo 20 casi in Italia

Sabato 22 dicembre la squadra di Serie c Tomasoni Bremas scenderà in campo con le nuove divise da gioco a favore della conoscenza della sindrome di Pitt Hopkins, una malattia molto rara e poco conosciuta che ha pochissimi casi in Italia (circa 20).

La società Energym Bremas da inizio settembre ha raggiunto un accordo con il presidente nazionale dell'associazione Pitt Hopkins Gianluca Vizza, per sostenere la ricerca e la diffusione della conoscenza di questa malattia. Finalmente le leonesse della Tomasoni indosseranno le nuove divise, realizzate dalla ditta Stars di Vicenza in collaborazione con Enic e disegnate con tanta cura dal signor Davide dal Ben, naturalmente la particolarità sarà il logo a sostegno dell'Aisph. Molto entusiasta il presidente Roberto Conti che dichiara: «Sono davvero felice di aver raggiunto questa importante collaborazione, io e tutto il nuovo direttivo siamo molto sensibili a tutte queste iniziative,e poi siamo legati ad una nostra atleta che ha  questa sindrome. Una dolcissima ragazza che tutti dovrebbero conoscere,approfitto per ricordare che lei sarà la testimonial, infatti lei consegnerà le maglie ufficialmente alle nostre atlete e scenderà in campo per il saluto iniziale». Tutto pronto dunque per l'ultima gara dell'anno in provincia di Vicenza dove la capolista del girone b di serie c femminile continuerà a sognare con un impegno in più a sostegno dell'Aisph.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore 60enne

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento