Continental Shield: Mogliano Rugby travolto dall'Enisei, a Mosca finisce 51-7

Il Mogliano Rugby fallisce l'impresa in terra russa. Dopo la pesante sconfitta di Gara1 gli avversari dell'Enisei hanno dominato anche davanti al loro pubblico, conquistando la finale

MOGLIANO VENETO L’atmosfera suggestiva di un piccolo stadio poco fuori dal centro di Mosca ha accolto le due squadre, in questa gara di ritorno valevole per i playoff di Continental Shield. Mogliano tentava di riscattare almeno in parte la prestazione casalinga di tre settimane fa, ma purtroppo l’avversario si è dimostrato nuovamente troppo duro e forte.

L’Enisei, dopo aver contenuto i biancoblù nei primi cinque minuti di gara, ha iniziato a macinare metri e a giocare come fatto al Quaggia di Mogliano, diventando a tratti incontenibile. Cinque le marcature dei russi nel primo tempo, con Mogliano che solo per un soffio non ha la soddisfazione di marcare almeno la meta della bandiera. Cosa che riuscirà a fare nella seconda frazione con Matteo Corazzi, coronando i molti sforzi e le energie profuse in un match durissimo sotto l’aspetto fisico e dell’intensità. L’Enisei non ha mai mollato un momento la concentrazione e per i biancoblù è arrivata un altra pesante sconfitta, ma i ragazzi di Mogliano hanno lottato fino in fondo senza mai arrendersi nonostante le difficoltà. L’Enisei vola meritatamente alla finale di Edinburgo nella quale incontrerà l’altra squadra russa per un derby molto sentito anche nel loro Campionato. Per Mogliano si chiude una bella avventura sportiva che vale tantissimo in termini di esperienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento