Doppietta dell'Eurosporting Treviso ai Campionati Provinciali di tennis

Grande pubblico al circolo di viale Felissent nel corso della settimana della competizione. I giovani Cheriè e Favero trionfano nei tabelloni di singolare: battuti in finale Tonon e Lizier

TREVISO Un doppio successo targato Eurosporting. Il circolo trevigiano brinda in entrambi i tabelloni singolari dei campionati provinciali di quarta categoria di tennis disputatisi proprio sui campi di viale Felissent. 

SINGOLARI La competizione, anche denominata "Road to Foro", per il fatto di concludersi a maggio nel più prestigioso catino del tennis nazionale (il Foro Italico di Roma), ha visto protagonisti due giovani talenti. Nella manifestazione maschile si è imposto Filippo Lignerie Cherié (classe 2002), che in finale non ha lasciato scampo a Luigi Tonon (Tc "6punto0") con un perentorio 6-2, 6-1. Decisamente più combattuta l'impresa compiuta in semifinale, in cui Cherié aveva eliminato il favorito e testa di serie numero uno Marcello Chiozzi (Circolo Ospedalieri) in tre set (7-5, 0-6, 7-6). Nel draw femminile Alessandra Favero (2003) ha avuto la meglio su Marta Lizier (Sporting club Vacil) in due partite (6-4, 7-5): erano le prime due teste di serie e hanno confermato i pronostici della vigilia. 

DOPPIO Ben 23 le coppie che si sono sfidate nel doppio maschile. Alla fine previsioni confermate: successo per la coppia Alessandro Finco-Renzo Bonato del Tc Montebelluna, che in finale ha superato (6-1, 6-2) Mauro Granzotto e Michele Bei, entrambi del Tc Motta di Livenza. Soddisfazione in casa Eurosporting per la semifinale raggiunta dal duo Marco Mason-Luca Favero. Nel doppio femminile, vittoria della coppia Laura Calbucci-Fanny Cester (Circolo sportivo Tc "82" e Tc Villa Guidini) su Alessandra Favero, vicina a una splendida doppietta, e Caterina Pivetta (Tc Ostani Montebelluna). 

PUBBLICO In totale 266 ore di partite, di cui sono state trasmesse sui canali social e youtube di Eurosporting in live streaming o differita 24 match, per un totale di oltre 27 ore di riprese. Un successo virtuale, ma pure reale, visto il notevole pubblico accorso al circolo trevigiano nella settimana della competizione. Un torneo che conferma Eurosporting come "casa" delle prequalificazioni: dopo la tappa regionale del 2016, il ritorno dei campionati provinciali e ora, dall’8 al 18 aprile, la grande vetrina dell'Open Bnl femminile, con vista sugli Internazionali d'Italia.

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Infarto in casa, 50enne ricoverato in fin di vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento