Il Germinal Karate Castelfranco fa incetta di medaglie al British Open di Edimburgo

Per il team castellano medaglie nella categoria Cadetti maschile, poi l'argento di Nicola Cavasin negli Under21, Alice Belvini oro negli juniores e Alessandro Gatto oro nei seniores

CASTELFRANCO VENETO Nel fine settimana ad Edimburgo erano 820 gli iscritti dal Regno Unito con una foltissima rappresentanza da tutto il resto del mondo. Tredici le Nazioni in gara: Francia, Galles, India, Inghilterra, Irlanda, Irlanda del Nord, Italia, Nuova Zelanda, Portogallo, Regno Unito, Scozia, Stati Uniti, Zimbabwe. Per la Germinal Karate Castelfranco già essere presente al British Open era un motivo di prestigio ed orgoglio e i risultati sono stati di assoluto livello, con diversi podi sia nella disciplina del kata (forma) che nel kumite (combattimento).

Il coach Paride Bressan, con i propri atleti di Kata, ha portato a casa due importanti medaglie nella categoria Cadetti maschile con Riccardo Merola e Pietro Binotto. Entrambi hanno vinto quattro incontri su cinque, classificandosi rispettivamente al secondo e terzo posto. Sempre bene quindi  Binotto, il più giovane che in ogni occasione riesce a ottenere il podio, e ben ritornato a Merola, che con l’argento di Edimburgo dimostra di essere di nuovo in buona forma dopo un periodo meno fortunato. Nel Kumite la battaglia è stata difficilissima, molti gli atleti scozzesi e inglesi in gara. I castellani con i coach Leonardo Alberton e Andrea Pizziolo hanno ottenuto quattro finali per l’oro con Cavasin, Gatto, Belvini e la squadra maschile di kumite senior.

Nicola Cavasin nei 67 kg under 21 ha conquistato l'argento, con una gara condotta in modo eccelso e qualche rammarico per una finale che poteva andare diversamente. Argento anche per la squadra maschile senior, che con la formazione Brocilovic, Gatto, Pizziolo, Loro ha dimostrato grande determinazione nei tre turni eliminatori, battendo la favorita Inghilterra e due squadre locali. In finale si è  trovata di fronte la formazione scozzese, a cui ha dovuto cedere per pochi punti.

Molto bene le finali di Alice Belvini, oro nei 50 kg juniores, e Alessandro Gatto, oro nei 75 kg seniores. Entrambi gli atleti dopo una gara difficile e molto combattuta sono approdati alla finale, dove con maestria sono rieusciti a conquistare la medaglia più ambita. Altri risultati degni di nota: argento a squadre juniores (Alice Belvini, Anthea Ferro), bronzo a squadre juniores (Matteo Simionato, Alex Bortolotto, Nicola Daniel), bronzo under 21 84 kg (Federico Loro), argento under 21 75 kg (Alessandro Gatto), bronzo seniores 67 kg (Nicola Cavasin).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento