Colpo del Giorgione Pallavolo: in regia arriva la 23enne Emma Bateman

La giovane di Silea, già vice campionessa d’Italia under 18, ha militato stabilmente fra serie A2 e B1 e con lei la società eleva ulteriormente il tasso tecnico della formazione

CASTELFRANCO VENETO A questo punto, sognare è lecito. Al Duetti Giorgione, in cabina di regia, sale Emma Bateman. L’arrivo della 23 enne di Silea, alta 1 metro e 84 cm., eleva ulteriormente il tasso tecnico di una formazione che, per la serie B1, si presentava già competitiva e mette la ciliegina sulla torta ad un mercato a dir poco frizzante. «Sono felicissima dell’approdo in serie B1 del Giorgione – le prime parole di Bateman -. Questa società ha una lunga storia e meritava questo palcoscenico: dopo aver militato a Olbia in A2 e in Romagna e Lombardia in B1, desideravo tornare vicino a casa giocando con ex compagne di squadra: Castelfranco Veneto era la scelta ottimale».

Alla Duetti Giorgione, Emma Bateman ritrova Giorgia De Bortoli con la quale è cresciuta nel vivaio di San Donà. Con la maglia della società veneziana, la nuova palleggiatrice ha conquistato un secondo posto nazionale in under 18 e ha preso parte a numerosi collegiali azzurri pre juniores e juniores. «Entro a far parte di una squadra di valore composta da un gruppo molto affiatato. Faremo del nostro meglio per puntare al massimo risultato possibile». Emma Bateman affianca nel ruolo di alzatrice il capitano Roberta Grassotto. Anche se mancano ancora un paio di pedine per completare la rosa, con questo ultimo colpo di mercato la formazione del Giorgione può dirsi ampiamente svelata.

Palleggiatrici: Bateman, Grassotto. Centrali: Durighel, Gazzola, Ravazzolo.
Schiacciatrici: De Bortoli, Fenice, Zonta. 
Opposto: Fornasier.
Libero: Piccinin.

Inizio della preparazione fissata per il 23 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento