Ottima performance di Giuseppe Testa al difficilissimo 34° Rally della Marca

Il terzo appuntamento del CIWRC ha segnato un'importante crescita per l'equipaggio Ford Racing composto da Giuseppe Testa e Massimo Bizzocchi. Il giovane driver molisano, ancora una volta, ha dimostrato un passo gara costante, preciso e veloce, segno che il feeling con la Fiesta WRC '16 stia migliorando chilometro dopo chilometro

VALDOBBIADENE Nel rally percorso tra le splendide prove trevigiane, Giuseppe Testa alias #GT14, ha centrato il suo miglior risultato in questo campionato, uno splendido quarto posto assoluto che gli consente di andare in vacanza con il morale alto e di ritornare in Friuli per giocarsi qualcosa in più. Ad incrementare il valore della prestazione c’è sicuramente la scarsa conoscenza del percorso rispetto agli outsider, conoscitori del Rally della Marca appuntamento fisso del CI WRC.

Adesso Testa potrà ricaricare le batterie nei due mesi che lo separano dal Rally del Friuli, appuntamento nuovo per il campionato, in cui il pilota Ford Racing ripone ottime aspettative, come lui stesso ha affermato a fine gara: “Se consideriamo che sul primo giro abbiamo pagato la non conoscenza delle prove, tutto sommato non è andata per niente male. Ci siamo avvicinati molto e ad Udine sarà una gara nuova per tanti di noi. Cercheremo di far valere una migliore conoscenza del percorso e di avvicinarci ancora un po’ ai vertici della classifica. Ringrazio Ford Racing e il team HK per il lavoro svolto, andiamo in vacanza molto soddisfatti”. Non resta dunque che dare appuntamento per gli appassionati alla prossima gara, il 53° Rally del Friuli Venezia Giulia, in programma dal 24 al 26 agosto.

CLASSIFICA CIWRC dopo il Rally della Marca: Stefano Albertini 45, Corrado Fontana 28, Paolo Porro 21, Simone Miele 20, Signor 18, Testa 17, Bianco 9, Pedro 8.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento