44° Gp Sportivi di Poggiana: svelata la Stars Combat internazionale per Under 23

A tenere a battesimo la competizione della Uc Asolo Bike Poggiana sono stati l'ex professionista Gilberto Simoni e il professionista della Androni Sidermec Andrea Vendrame

Photo Credits: Riccardo Scanferla - www.photors.itPhoto Credits: Riccardo Scanferla - www.photors.it

E' stata presentata venerdì sera nella suggestiva cornice de "Il Rustico" di Loria, la 44^ edizione del Gp Sportivi di Poggiana che quest'anno metterà in palio anche il Gp GSG e il 44° Trofeo Bonin Costruzioni: la Stars Combat internazionale riservata agli Under 23, che andrà in scena domenica 11 agosto, si annuncia ancora una volta una manifestazione spettacolare ed affascinante. A tenere a battesimo la competizione messa in cantiere dalla Uc Asolo Bike Poggiana sono stati l'ex professionista Gilberto Simoni e il professionista della Androni Sidermec Andrea Vendrame. "Siamo felici di poter presentare anche quest'anno il nostro impegno organizzativo in questo splendido contesto e con tanti amici presenti" ha sottolineato il presidente dell'Uc Asolo Bike Poggiana, Giampietro Bonin. "Il prossimo 11 agosto avremo ai nastri di partenza il meglio del ciclismo giovanile mondiale e siamo pronti ad accogliere atleti e tifosi con il consueto calore e passione. Ci tengo a ringraziare le istituzioni, gli sponsor, le forze dell'ordine e i tanti volontari che con il proprio contributo ci permettono di allestire la nostra Stars Combat".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad applaudire lo sforzo organizzativo degli uomini capitanati dal presidente Giampietro Bonin e dal suo vice Loris Civiero, erano presenti in prima fila anche il sindaco di Riese Pio X, Matteo Guidolin, il sindaco di Loria, Simone Baggio, il consigliere nazionale della FCI, Bruno Battistella e il vice presidente del Comitato Regionale Veneto della FCI, Ivano Corbanese. Toccante il ricordo dedicato dalla platea all'appassionato Silvano Marchiori, primo cittadino di Loria, da sempre vicino al Gp Sportivi di Poggiana, prematuramente scomparso poche settimane orsono; simpatico il siparietto con Fabio Frigo, papà del neo-tricolore Under 23 Marco Frigo, ed ex compagno di pedalate del patron Giampietro Bonin.

Molto interessanti, infine, gli interventi di Samuele Battistella, già sul podio di Poggiana nel 2018 e tra i principali favoriti dell'edizione 2019 e dell'ex professionista Gianni Faresin che anche quest'anno guiderà l'agguerrita pattuglia della Zalf Euromobil Désirée Fior al via della Stars Combat. Hanno riscosso consensi ed applausi anche le parole del Presidente di Ascotrade, Stefano Busolin e di Simone Fraccaro, titolare del maglificio GSG: due main-partner che con il loro supporto rendono ancora più stellare l'edizione 2019 del Gp Sportivi di Poggiana. Confermata la formula rivelatasi vincente già nel corso delle recenti edizioni, in palio, al termine dei 169,6 chilometri ci saranno la maglia gialla GSG che andrà al vincitore, la maglia nera della Elettrica B&C al swecondo classificato, la maglia azzurra della Ascotrade al terzo classificato, la maglia bianca Comacchio al vincitore della classifica dei GPM e la maglia arancione al più combattivo patrocinata da PaviCenter. Appuntamento, quindi, fissato per domenica 11 agosto per assistere ad un'altra emozionante ed imperdibile #StarsCombat.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si allontana da casa, trovata morta in un canale

  • Trovato morto in strada: il sorriso di Alessandro si spegne a 32 anni

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento