Gran Raid Prealpi Trevigiane: dominio di Ivan Geronazzo e Elisabetta Mazzocco

I due atleti sono stati i primi a tagliare il traguardo del percorso più lungo. Mentre ad arrivare per prima nella staffetta è la coppia Camilli Tramet

VITTORIO VENETO Ivan Geronazzo ed Elisabetta Mazzocco sono i dominatori del Gran Raid delle Prealpi Trevigiane. I due atleti sono stati i primi a tagliare il traguardo del percorso più lungo. Mentre ad arrivare per prima nella staffetta è la coppia Camilli Tramet. Nella mezza di 25 chilometri, studiata a ridosso del Col Visentin, sono saluti sul gradino più alto del podio Luca Miori e Silvia Serafini.

La manifestazione, che ha visto impegnati oltre 200 atleti sulla lunga distanza, pù di 120 sulla media e 28 sulla staffetta, è perfettamente riuscita confermandosi un punto di riferimento nel panorama delle ultra rail italiane. Quest’anno al Gran Raid Prealpi trevigiane si sono iscritti atleti di numerose nazionalità: Italia, Austria, Germania, Olanda, Svizzera, Inghilterra, Belgio e Usa. Geronazzo si conferma il re assoluto della corsa: le ha fino ad oggi vinte tutte, a parte un anno che era assente per i mondiali.

Al termine della manifestazione il presidente dell’associazione Gruppo Prealpi venete A.S.D., Mario Marin, ha espresso la sua soddisfazione per “una manifestazione perfettamente riuscita grazie al grande sforzo organizzativo compiuto da centinaia di volontari coinvolti e ad un percorso tecnicamente superbo, che si conferma essere un punto di riferimento delle ultra trail italiane”.

Elisabetta Mazzocco-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento