Sci alpino: a Ca' del Poggio la presentazione del Grand Prix 2018-2019

Il celebre locale a San Pietro di Feletto ha ospitato la presentazione dell'evento dedicato a tutte le giovani promesse dello sci. Sponsor dell'evento la trevigiana E.Ma.Pri.Ce

È stata presentata nella serata di giovedì 27 dicembre, al ristorante Ca' del Poggio di San Pietro di Feletto, l'edizione 2018-2019 del Grand Prix Allievi-Ragazzi di sci alpino, circuito del comitato veneto della Federazione italiana sport invernali. Il Grand Prix quest'anno sarà sponsorizzato da E.Ma.Pri.Ce., azienda trevigiana di costruzioni appartenente al Gruppo Daniele, realtà che comprende anche Settentrionale Trasporti e Graneco Rubber.

Il Grand Prix, rivolto alle categorie Children, vale a dire gli Under 14 (Ragazzi) e gli Under 16 (Allievi), si articolerà come tradizione in una prima fase circorscrizionale e in una fase finale. Le gare di circoscrizione (Belluno Alta, Belluno Bassa, Verona-Vicenza e Padova-Treviso-Rovigo-Venezia) prenderanno il via il 6 gennaio. Le finali, che determineranno il contingente veneto che parteciperà ai campionati italiani di categoria, si svolgeranno invece dal 16 febbraio al 2 marzo tra Alleghe e Passo San Pellegrino, per l'organizzazione del Centro Agonistico Veneziano. «Siamo pronti per un'altra edizione del Grand Prix Ragazzi Allievi, il circuito che introduce all'agonismo e che costituisce una sorta di serbatoio per le squadre del comitato. Sono categorie-cerniera, quella dei Ragazzi e degli Allievi, di grandissima importanza, che introducono i giovani atleti ad un'attività di livello nazionale» ha affermato Roberto Bortoluzzi, presidente di Fisi Veneto. «Fondamentale, per garantire un'attività articolata e di livello, è il supporto di realtà come E.Ma.Pri.Ce., che ringraziamo davvero di cuore». «E.Ma.Pri.Ce. ha sede operativa a Possagno e sedi operative a Innsbruck e Cortina» ha affermato Enrico Renosto, responsabile marketing ed eventi di E.Ma.Pri.Ce. «Tra i diversi lavori nei quali siamo impegnati ci sono anche quelli della finish area dei Mondiali di sci alpino di Cortina 2021. Abbiamo iniziato questa collaborazione con Fisi Veneto perché vogliamo investire nel territorio e, in particolare, con i giovani, per i quali lo sport è una fondamentale palestra di vita».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'ora di educazione fisica, muore studente 14enne

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Morto a scuola a 14 anni: la madre ricoverata in ospedale per un malore

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Gita a Venezia con la scuola, mezza classe non scende dal treno di ritorno

  • Incidente mortale mentre sta andando a lavoro, muore padre di due bimbe

Torna su
TrevisoToday è in caricamento